Pandemonio all’Inter e scelta fatta, sarà addio: “È imbarazzante”

Il mercato dell’Inter si infiamma in questo finale di gennaio. I nomi si susseguono soprattutto in uscita, ed anche l’ambiente ha preso la sua posizione: “Non può giocare”.

Il mercato nasconde come sempre diverse insidie e sorprese. C’è chi come l’Inter, che sta lottando in campo per difendere lo scudetto dello scorso anno, che al contempo lavora sempre alacremente tramite le figure di Marotta e Ausilio sulla squadra del futuro.

Simone Inzaghi ©LaPresse

In particolare i nerazzurri tra gennaio e giugno potrebbero dare una corposa rivoluzione soprattutto al centrocampo, dove si punta forte sul rinnovo di Marcelo Brozovic, tassello fondamentale per l’Inter di oggi e di domani. Chi invece avrà bisogno di trovare nuova vita altrove è Sensi che lo farà alla Sampdoria, mentre a giugno scadranno i contratti di Vidal e Vecino che non verranno prolungati.

LEGGI ANCHE >>> Anna Tatangelo, notte di ‘baldoria’: scollatura fuori dall’abito trasparente

Inter, disastro Vecino | I tifosi non ne possono più: “È un fantasma”

Vecino e Lautaro ©LaPresse

Decisione quindi presa sui centrocampisti che al momento non rientrano nel progetto a lungo termine. Peraltro le prestazioni di Vecino, in quelle rare occasioni in cui è stato chiamato in causa da Inzaghi, non hanno particolarmente convinto.

LEGGI ANCHE >>> Milan, il ko lascia il segno: salta la prima testa, è cessione

I tifosi infatti sui social, dopo la chance in Coppa Italia, si sono letteralmente scatenati con una serie di messaggi verso l’uruguaiano:”Vecino è un fantasma. Vidal è il solito che c’è ma non c’è”, e poi “Vecino è inadeguato a qualsiasi ruolo” per poi proseguire con un’analisi che evidenzia “Vecino ha un grande problema di dove collocarsi in campo. Posso inoltre assicurare che, almeno nei primi 45 minuti, Vecino ha giocato “bene” per i suoi standard, nel senso che generalmente è anche peggio. Poi come il ritmo della partita è salito di poco, sparito”.

I tifosi hanno quindi continuano in modo duro e netto: “Visto dal vivo Vecino è imbarazzante da quanto si nasconda rispetto ai compagni”, “Ieri sera Gagliardini e Vecino inguardabili…“, e poi ancora “Vecino non può giocare al pallone“, “Vecino e Gagliardini sono improponibili”, “Sensi a mezzo servizio è tre volte più utile di Vecino“.  Una folta schiera di tifosi che quindi vedono conclusa la sua avventura a Milano: “Basterebbero meno Sensi e Vecino per valorizzare i vivai”, “La cosa davvero che mi sconvolge è l’inutilità di Vecino, giocatore per me senza ruolo”, “Ma alla Samp non potremmo dare Vecino invece di Sensi? Tanto Giampaolo neanche se ne accorgerebbe”. 

Previous articleLa Juve e il bomber ‘Cenerentola’: il gol scalzo che fece infuriare i viola – VIDEO
Next articleLudovica Pagani è regale ma il vestitino è troppo corto – FOTO