Sorpresa sulla destra: via Hakimi, l’Inter sonda Maehle dell’Atalanta

L’Inter sonda Maehle dell’Atalanta per sostituire Hakimi. Sorpresa in casa nerazzurra in vista del mercato. Per Inzaghi può essere un’ottima opzione

Joakim Maehle © Getty Images

Il futuro di Hakimi è ormai segnato: il marocchino si trasferirà a Parigi per diventare il nuovo esterno destro del Psg. All’Inter andranno circa 70 milioni di euro più bonus e una parte di questa cifra servirà per il sostituto. I nomi caldi sono quelli di Alessandro Florenzi, in uscita dalla Roma, Zappacosta del Chelsea – anche lui in lizza come potenziale opportunità di fine mercato – e Lazzari della Lazio, profilo probabilmente più adatto per Inzaghi ma dal costo proibitivo poiché Lotito ha il dente avvelenato con i nerazzurri. Scartate, almeno per il momento, le piste Dumfries ed Emerson Royal, è spuntata una pista nuova che porta direttamente in Serie A.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, spunta il nome a sorpresa per la porta: da una rivale

L’Inter sonda Maehle dell’Atalanta, sorpresa per Inzaghi

Arrivato all’Atalanta a gennaio e subito protagonista sia con i nerazzurri ma soprattutto con la Danimarca agli europei, il danese Maehle si sta inserendo tra le possibili alternative per la destra per sostituire Hakimi. Ex Genk, adatto per ricoprire tutta la fascia sia a destra sia a sinistra e abile nelle due fasi, ha mostrato di possedere delle ottime doti fisiche e atletiche, utili per poter diventare un potenziale obiettivo per il ruolo di tornante nel 3-5-2 di Inzaghi. Classe ’97, molto abile anche negli inserimenti, le sue caratteristiche ne fanno un profilo perfetto che può rappresentare la sorpresa del mercato nerazzurro. La sua attuale valutazione è di circa 13 milioni di euro, cifra che potrebbe valere l’investimento anche se la vetrina europea potrebbe permettere all’Atalanta di chiedere qualche milione in più per la sua cessione a titolo definitivo.

LEGGI ANCHE >>> Il Milan alza l’offerta per l’esterno offensivo: c’è il sì del giocatore

Previous articleTerremoto in Serie A, chiesto il ripescaggio dalla Serie B: FIGC nel caos
Next articleArthur saluta la Juventus, che scambio con il PSG!