Home Calciomercato Il Milan alza l’offerta per l’esterno offensivo: c’è il sì del giocatore

Il Milan alza l’offerta per l’esterno offensivo: c’è il sì del giocatore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:58
CONDIVIDI

Il Milan ha già raggiunto un’intesa con il calciatore, ma c’è ancora distanza con il club francese: alzata l’offerta

Adli

Ore calde in casa Milan per l’esterno offensivo. Da qualche settimana, viste le difficoltà ad arrivare ad un trequartista puro, Maldini si sta orientando su un esterno offensivo come alternativa di gioco in attacco. Il trequartista è diventato un ostacolo per il mercato rossonero perchè è difficile trovale l’uomo giusto, che faccia al caso dei rossoneri. Per questo motivo, l’alternativa potrebbe essere un’ala offensiva.

Milan, alzata l’offerta per Adli

La prima scelta del dirigente rossonero era Jonathan Ikoné 23 anni, che quest’anno ha realizzato 4 reti e servito 5 assist in 37 presenze con la maglia del Lille. Il giocatore è stato un protagonista della cavalcata della squadra francese al punto che il suo prezzo è lievitato a ben 30 milioni. Così, Maldini si è orientato sull’alternativa, sempre francese, ma dal Tolosa. Si tratta di Amine Adli, classe 2000, esterno offensivo del Tolosa, autore di 8 gol e 8 assist in 36 gare quest’anno. Per il giocatore ci sarebbe già l’accordo con l’agente, mentre il prezzo è più basso rispetto all’esterno del Lille.

Leggi anche > Juve, Mourinho chiama Bonucci

I rossoneri sono convinti di portarlo a casa anche con una cifra intorno ai 6 milioni. E’ delle ultime ore la notizia che il Milan, secondo il Corriere dello Sport, avrebbe aumentato l’offerta puntando decisamente sul talento del Tolosa.

Leggi anche > Milan sulle tracce del talento del Lille

Per quanto riguarda i profili più esperti, i rossoneri avrebbero chiesto informazioni per Ziytech qualche giorno fa.  La risposta è stata alta dal punto di vista economico. Nella passata stagione, poi, tra campionato, Champions e FA Cup, ha totalizzato 36 presenze trovando la via della rete solamente in 6 occasioni. Difficilmente il Milan si orienterà sull’ex Ajax che è stato sondato anche dal Napoli come eventuale sostituto di Lozano.

Maldini lavora al mercato del Milan. Il direttore dell'area tecnica vuole mettere a disposizione di Pioli una squadra ad hoc per la Champions League. In arrivo un super colpo dal Barcellona.
Paolo Maldini. direttore dell’area tecnica del Milan © Getty Images