Diletta Leotta di stucco dopo l’incontro con Koulibaly

Intervista estremamente interessante quella di Diletta Leotta a Kalidou Koulibaly con tanto di siparietto annesso relativo al caffè.

‘LineaDiletta’ vola a Napoli con l’intervista speciale a Castel Volturno a Kalidou Koulibaly, forte centrale difensivo di Luciano Spalletti. Diletta Leotta ha dato a tutti appuntamento sulla piattaforma di ‘Dazn’ per poter vedere il servizio speciale con protagonista il centrale azzurro che tra le altre cose ha detto: “Io faccio quello che è giusto per aiutare la squadra. Sono otto anni che sono qui e devo farlo, questa squadra e questi giocatori lo meritano. Mi metto sempre a disposizione per qualsiasi cosa e se possono aiutare un compagno lo faccio volentieri”.

Diletta Leotta e Koulibaly
Diletta Leotta

Sulla sua infanzia: “Sono nato in Francia da genitori senegalesi. Mio padre faceva il falegname e mia madre era cameriera. Ho avuto un’infanzia tranquilla con i miei fratelli. Vengo da una zona nella quale ci sono tante persone di origine straniera, ma parlavamo tutti francesi. Eravamo una grande famiglia. In casa parlavamo senegalese, ma fuori francese e quindi anche da bambino conoscevo due lingue. Voglio che anche i miei figli crescano così. Ricordo Francia-Senegal del 2002, vidi la partita a scuola. Cantavamo sia per l’una che per l’altra squadra ed è stato bellissimo. Vinse il Senegal e ricordo ballare tutti insieme. Persone di tutte le origini, fu un momento di grande gioia”.

LEGGI ANCHE >>> Federica Nargi da bollino rosso: selfie non adatto a deboli di cuore

Diletta Leotta intervista Koulibaly ma prima… è l’ora del caffè

Cuore d’oro quello di Koulibaly che ha fatto emergere ancora una volta il suo lato estremamente umano sia nel corso della lunga intervista, che proprio con la stessa Diletta Leotta.

LEGGI ANCHE >>> Antonella Mosetti, niente addosso: lato A in primo piano da censura – FOTO

La conduttrice di ‘Dazn’ ha infatti pubblicato un paio di storie nelle quali scatta il siparietto con il difensore del Napoli che ha di fatto preparato un buon caffè alla stessa Leotta che afferma sorridente e divertita: “Non ha nessun effetto collaterale”. Koulibaly ha quindi concluso: “Quando volete ve lo faccio”.

Lo screen di una delle storie pubblicate da Diletta Leotta:

Diletta Leotta Koulibaly caffè