Rottura viola: Dragowski cambia porta in Serie A: occasione scudetto

Calciomercato, non sarà certo un errore a condizionare la carriera calcistica di Bartlomiej Dragowski. L’estremo difensore polacco, uscito poco prima della fine del match di Coppa Italia, continua ad avere richieste in questa sessione invernale ed anche in quella estiva…

Non sarà sicuramente una partita a far cambiare idea alle società fortemente interessate al suo possibile acquisto. Come avete ben potuto capire sia dal titolo, che dalla foto in copertina, stiamo parlando di Bartlomiej Dragowski. Il rientro in campo dell’estremo difensore polacco non è stato assolutamente dei migliori. Lo ha fatto nella serata della Coppa Italia “Frecciarossa”, allo stadio ‘Diego Armando Maradona‘, contro il Napoli. Dopo l’1-1 realizzato da Mertens (sul gol non ha potuto fare altro che guardare lo strepitoso pallonetto del belga che si è infilato in rete) ha atterrato, senza pensarci su due volte, l’avversario Elmas che si stava involando in rete. Non si è capito con il suo compagno Venuti che gli ha fatto un retropassaggio di testa e lo ha preso controtempo. Per Ayroldi non ci sono stati dubbi e lo ha mandato sotto la doccia. Al suo posto Terracciano.

Bartlomiej Dragowski (LaPresse)

Fiorentina, per Dragowski non c’è più posto?

Proprio il portiere nativo di San Felice a Cancello, che lo ha sostituto fino ad ora, ha risposto sempre “presente” ed anche alla grande convincendo anche il tecnico Italiano a continuare a puntare su di lui. Questo vuol dire semplicemente una cosa: possibile cessione per il polacco. Il suo nome, già qualche mese fa, è stato accostato anche all’estero, ma il suo futuro potrebbe ancora essere in Italia visto che è nel mirino di un top club che ne ha apprezzato le sue qualità prima che si infortunasse seriamente.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, nuova idea per l’attacco: duello con la Fiorentina

Dragowski, dal ko a Napoli al….Napoli: futuro in azzurro?

Bartlomiej Dragowski (LaPresse)

Nella foto in alto si vede il classe ’97 lasciare, sconsolato, il terreno di gioco. Poco importa visto che i viola, approfittando del fatto che i suoi avversari giocassero in nove uomini i 30 minuti dei tempi supplementari, hanno ribaltato completamente il risultato vincendo per 2-5. Come riportato dal titolo il futuro del calciatore potrebbe essere colorato di azzurro. Proprio da Napoli ha inizio il suo lungo infortunio: contro i partenopei, allenati all’epoca da Gattuso, l’ex Empoli ha rimediato un serio problema alla coscia. Un problema che si è allungato nel tempo visto ne ha avuto per un bel po’.

LEGGI ANCHE >>> Psicodramma Napoli, Lozano lascia e tradisce: affare in Serie A

I campani, nella serata di ieri, hanno sostituito alla fine del primo tempo Ospina per dare spazio a Meret, Entrambi i calciatori sono pronti a lasciare la squadra: il primo è attualmente in scadenza di contratto ed incontri per un possibile rinnovo non sono in programma, mentre il friulano vorrebbe avere più spazio e giocare con continuità. Per Dragowski si apre una nuova possibilità in Serie A, lontano dai gigliati.

Previous articleIl Bayern piomba sul gioiello del Milan: gelo totale
Next articleLa Coppa Italia ha dato il responso, addio Milan: parte in prestito