Calciomercato Napoli, Spalletti sulle spine: tutto dipende dalle cessioni

Calciomercato Napoli, mercato bloccato per questioni di bilancio. Spalletti sulle spine: tutto dipende dalle cessioni, le sue parole in conferenza 

Napoli Emerson Palmieri
Il neo-tecnico del Napoli, Luciano Spalletti © Getty Images

“Mercato? Noi dobbiamo essere pronti a vedere quello che succede – ha detto Spalletti in conferenza – Con il presidente e con i direttori ne abbiamo discusso tanto e ne continueremo a discutere, dobbiamo lavorare in maniera corretta e col tempo si andranno ad occupare tutte le caselle al posto giusto nei giusti termini” ha detto il tecnico. Dunque, molto dipenderà dalle occasioni che si presenteranno ma anche dalle cessioni: in questo senso attenzione alle situazioni che potrebbero crearsi con Fabian Ruiz, Koulibaly e Zielinski. Sul polacco sembra essere piombato il Liverpool ma l’ex Udinese ha una clausola rescissoria da 65 milioni di euro. Probabilmente sono troppi per chiunque ma i ‘reds’ devono sostituire Wijnaldum, ceduto a parametro zero al Paris Saint Germain. Koulibaly continua ad essere un nome spendibile in uscita ma i 50 milioni chiesti dagli azzurri sono improponibili anche per il Psg: l’offerta da 40 milioni è stata respinta e non è un caso che Leonardo abbia ripiegato su Sergio Ramos. Se rimarrà, è molto probabile che possa restare anche Nikola Maksimovic, attualmente svincolato ma intenzionato a rimanere: le parti sembrano essersi riavvicinate contrariamente a quanto si è scritto diverse settimane fa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ——–>>> Juventus, Paratici tenta lo sgarbo ai bianconeri: lo vuole al Tottenham

Spalletti sulle spine: tutto dipende dalle cessioni

Capitolo centrocampo: secondo la Gazzetta dello Sport, Spalletti vorrebbe Florian Grillitsch dell’Hoffenheim, in scadenza il prossimo giugno e possibile acquisto low cost come alternativa ai soliti noti per la mediana. Giuntoli, riporta la rosea, vorrebbe spendere non più di 8 milioni. Attenzione anche alle possibili mosse in attacco: con il problema alla spalla e la relativa operazione, Dries Mertens potrebbe perdere la prima parte della stagione. Spalletti può già contare su Osimhen ma questo blocca la partenza di Petagna, accostato a diversi club nei giorni scorsi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ———->>> Juventus, Vlahovic dice no: nuova avventura in Spagna per l’attaccante