Calciomercato Inter, 33 milioni dagli esuberi: ‘pulizia’ in casa nerazzurra

Calciomercato Inter, 33 milioni dagli esuberi: ‘pulizia’ in casa nerazzurra

Inter Zhang
Inter Zhang © Getty Images

La crisi che sta investendo il calcio riguarda anche l’Inter e proprio per questo motivo la società nerazzurra sta cercando di studiare le strategie migliori per cercare di ottenere ricavi per autofinanziare il mercato. Se da un lato si parla di parametri zero e di scambi, dall’altra le cessioni degli esuberi e di qualche pezzo pregiato rappresentano altre soluzioni da prendere in considerazione per migliorare la squadra. In attesa di capire se ci sarà un nuovo proprietario, il mercato estivo nerazzurro subirà dei ritardi rispetto alle previsioni. Una delle priorità del club è comunque quella di ringiovanire la rosa e ridurre il monte stipendi, soluzione impegnativa ma improrogabile per la salvaguardia del club.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE—->>>> Futuro Inter, parla Zhang: “Taglieremo le attività irrilevanti”

Calciomercato Inter, 33 milioni dagli esuberi: ‘pulizia’ in casa nerazzurra

Diversi profili sono al passo d’addio: Ranocchia e Young sono solo alcuni dei nomi che lasceranno Milano in estate. I due difensori pagano rendimento non da top e un’età avanzata, portando rispettivamente un risparmio di 3,6 e 4,5 milioni a bilancio. Stesso discorso per Vidal e Sanchez che percepiscono rispettivamente 6 e 7 milioni di euro netti l’anno. Anche Aleksandar Kolarov può andare via consentendo all’Inter di risparmiare 3 milioni netti. Sommando i vari compensi, l’Inter beneficerebbe di circa 33 milioni di euro a disposizione per il proprio mercato in entrata, un bottino niente male considerando anche gli eventuali milioni che arriveranno da alcune di queste cessioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE—->>>> Milan-Inter, ancora guai: un big salta il derby