Allegri-Real Madrid, salta tutto: cosa è successo

Max Allegri difficilmente sarà l’allenatore del Real Madrid, questioni economiche alla base della decisione

Inter Allegri ufficiale Real Madrid
Massimiliano Allegri e Zinedine Zidane © Getty Images

Allegri si allontana dal Real Madrid. Secondo quanto riportato da calcionapoli24, Florentino Perez vorrebbe abbassare i costi di gestione e puntare su un tecnico meno costoso. Sarebbero, quindi, di questioni economiche le scelte che potrebbero portare su un allenatore emergente. Del resto, ciò farebbe anche piacere ai tifosi del Madrid che non sono sembrati entusiasti dell’eventuale arrivo di Allegri. Un sondaggio della scorsa settimana da parte di Marca, infatti, dava soltanto al 10% il gradimento della tifoseria dei blancos verso l’ex allenatore di Milan e Juventus. La questione economica è la stessa per la quale Zidane non sarà più l’allenatore del Real. Il francese ha un ingaggio di 12 milioni annui, troppi per le casse attuali degli spagnoli. Tutti i top club, infatti, con la pandemia hanno avuto un calo del fatturato.

Allegri, il Real si allontana

I favoriti sulla panchina del Real sono Raul, appetito dai tifosi, oppure Xabi Alonso. Florentino Perez, però, vuole le dimissioni di Zidane che arriveranno, ma bisognerà trovare anche un accordo economico. La Juve, però potrebbe intervenire in soccorso del Real perchè è sulle tracce da anni di Zidane. Qualora il francese dovesse accettare i bianconeri, per il Madrid la strada sarebbe in discesa con Allegri che, a questo punto, potrebbe andare al Napoli nonostante la Champions. Tuttavia, ciò che potrebbe comunque arenare l’accordo tra il tecnico toscano e il Napoli sarebbero i tempi. Allegri vorrebbe ancora guardarsi intorno, aspettare se un top club possa tentare di ingaggiarlo.

Leggi anche > Inter, Conte tentato da un top club

Il Napoli, invece, ha fretta di programmare la stagione anche perchè teme di restare a mani vuoti nel gioco delle attese. Infatti, ad approfittare del no del Real su Allegri potrebbe essere proprio la Juve.

Leggi anche > Donnarumma verso la Juve: ci siamo

Superlega, esclusione dalla Champions per le big: annuncio
Florentino Perez. © Getty Images