Voti Milan-Venezia 2-0, tabellino e highlights

Il Milan vince contro il Venezia nel turno infrasettimanale grazie ai gol di Brahim Diaz e Theo Hernandez nella ripresa al termine di una partita molto difficile per i rossoneri che hanno sofferto l’assenza di una prima punta di peso. Rossoneri che raggiungono i cugini dell’Inter in testa alla classifica.

Voti Milan-Venezia
Milan-Venezia © Getty Images

Milan-Venezia, decidono Brahim Diaz ed Hernandez

Partita difficile per il Milan in casa contro il Venezia con i rossoneri che hanno la meglio dei lagunari solamente nella ripresa grazie al gol di Brahim Diaz. Primo tempo difficile per i padroni di casa che si rendono pericolosi solo in un paio di occasioni con Rebic e Florenzi. Ospiti che si chiudono bene e si affidano alle ripartenze per arrivare dalle parti di Maignan. Nella ripresa uomini di Pioli che sfiorano il vantaggio con Brahim Diaz prima e ci provano con Tonali poi. Nel secondo tempo però gli spazi aumentano ed i rossoneri ne riescono ad approfittare.

LEGGI ANCHE >>> Spezia-Juventus, Allegri out: esonero richiesto e sostituto già chiaro

Tifosi Milan-Venezia
Milan © Getty Images

Voti Milan-Venezia 2-0, decisivi i cambi

A regalare la vittoria al Milan è ancora una volta il numero 10 spagnolo che sfrutta al meglio un assist di Theo Hernandez subentrato nella ripresa. Proprio i cambi sono stati decisivi per la vittoria della squadra meneghina con il terzino francese e Saelemaekers molto positivi dopo il loro ingresso in campo. Spazio nel finale anche per Pellegri che ha preso il posto di Rebic, così come per Kessié che ha disputato gli ultimi dieci minuti del match. Nel finale arriva il raddoppio dell’ex Real Madrid su assist dell’esterno belga. Tra gli ospiti buona la partita di Caldara che, da ex della sfida, ha dimostrato di migliorare il proprio stato di forma. Andiamo a vedere i voti della sfida.

LEGGI ANCHE >>> Voti Spezia-Juventus 2-3, tabellino e highlights

MILAN (4-2-3-1): Maignan 6; Kalulu 6, Gabbia 6 (59′ Tomori 6), Romagnoli 6,5, Ballo-Touré 5,5 (59′ Theo Hernandez 7); Bennacer 6, Tonali 6; Florenzi 5,5 (59′ Saelemaekers 7), Brahim Diaz 7 (80′ Kessié 6), Rafael Leao 6,5; Rebic 5,5 (73′ Pellegri 6). Allenatore Stefano Pioli.
VENEZIA (4-3-3): Maenpaa 6; Ebuehi 5,5 (74′ Mazzocchi 6), Caldara 6, Ceccaroni 5,5, Molinaro 5,5; Peretz 6 (53′ Crnigoj 6), Vacca 6,5 (81’ Tessmann sv), Busio 5,5; Aramu 6, Forte 5,5 (53′ Henry 6), Johnsen 6 (74′ Okereke 5,5). Allenatore Paolo Zanetti
ARBITRO: Pezzuto
AMMONITI: Forte, Caldara
MARCATORI: Brahim Diaz, Theo Hernandez

CLICCA QUI PER GOL E HIGHLIGHTS