Clamoroso, l’Uefa frena: Juve, Real e Barcellona restano in bilico

Frenata improvvisa dell’Uefa sulla partecipazione di Juve, Barcellona e Real Madrid alla prossima Champions League

Superlega Ceferin
Ceferin © Getty Images

Improvvisa frenata dell’Uefa sulla partecipazione alla prossima Champions League di Barcellona, Juventus e Real Madrid. Le tre squadre avevano ricevuto il pass per partecipare alla competizione. Sembrava, così, chiusa la cherelle Superlega in una bolla di sapone. L’Uefa, però, ha praticamente frenato tutto. L’istituzione sportiva europea ha fatto sapere che si è trattato soltanto di un documento amministrativo, la risposta all’atto di domanda di partecipazione che i club hanno effettuato. In sostanza, l’Uefa ha lasciato capire che quel documento o pass è stato soltanto un atto dovuto in risposta alle richieste dei tre club.

Uefa, frenata sui club “dissidenti”

La posizione di Juve, Barcellona e Real Madrid rimane, così, sospesa in attesa del procedimento disciplinare in corso nei confronti dei tre club “dissidenti”. Tutto rimane ancora sospeso, quindi, per le tre squadre che restano nel mirino dell’Uefa. La questione condizionerà il mercato dei tre club che, al momento, non sanno ancora con certezza se parteciperanno alla prossima Champions League. Un duro colpo per club e tifoserie che erano già in festa per la notizia di appena 24 ore fa.

Leggi anche > Superlega, il comunicato Uefa

Poi la doccia gelata. Nulla è cambiato, per ora. Tornano a sperare, ma non troppo, i club a ridosso delle tre “ribelli” che potrebbero partecipare all’edizione del torneo in caso di squalifica di Juve, Real e Barcellona.

Leggi anche > Uefa, arriva l’ok per la Juve

Rimane quindi tutto fermo al 9 giugno, quando l’Uefa ha diramato il seguente comunicato: “L’organo continentale europeo ha però poco fa diramato un comunicato in cui si spiega: “In seguito all’apertura di un procedimento disciplinare contro Juventus, Barcellona e Real Madrid in merito a potenziali violazioni dello stato Uefa relativamente al progetto Superlega, la Camera d’Appello ha deciso di sospendere il procedimento fino a nuovo avviso“.

UEFA 36 squadre Juventus
Aleksander Ceferin © Getty Images