Serie A, l’azzurro a EURO2020 scaricato dal club: “Fai finta che non esista”

Un giocatore azzurro impegnato a EURO 2020 è stato scaricato dal proprio club, che avrebbe lanciato un chiaro messaggio al tecnico della squadra…

Italiano EURO 2020 Sirigu scaricato Torino "Fai finta che non esista"
Matteo Pessina, autore del gol dell’1-0 finale in Italia-Galles © Getty Images

Nella giornata di ieri la nazionale italiana, allenata da Roberto Mancini, è riuscita in una storica impresa. Infatti, con l’1-0 rifilato al Galles, ha concluso il girone con 3 vittorie, 9 punti conquistati, 7 gol realizzati e 0 reti subite, un risultato unico nella storia del campionato europeo per nazionali.

In questi tre match, l’Italia ha dato prova di essere una nazionale solida, dalle precise idee di gioco, e con una grande grinta che la contraddistingue e che la guiderà per tutto il resto del torneo. Nella partita contro il Galles è sceso in campo anche Salvatore Sirigu negli ultimi minuti, diventando il 25esimo del gruppo a giocare in questa competizione. Però proprio il portiere sardo sarebbe in rottura totale col Torino, e le notizie che giungono dal capoluogo piemontese non sarebbero delle migliori

LEGGI ANCHE >>> Euro 2020, tegola per Deschamps: il giocatore lascia il torneo

LEGGI ANCHE >>> Juventus, sempre più vicino il ritorno dell’ex: c’è l’indizio clamoroso

Il chiaro messaggio del Torino: “Fai finta che Sirigu non esista”

Italiano EURO 2020 Sirigu scaricato Torino "Fai finta che non esista"
Salvatore Sirigu © Getty Images

Secondo quanto riportato da Tuttosport, il portiere titolare dei granata nella prossima stagione sarà al 100% il classe ’97, Vanja Milinkovic-Savic, fratello del centrocampista della Lazio. Inoltre, la dirigenza del Torino avrebbe congedato Sirigu riferendo queste parole al neo-tecnico della squadra, Ivan Juric: “Ivan, fai finta che Sirigu non esista“.

Un segnale chiaro quello del club granata, che ora sarebbe alla ricerca di un secondo portiere. Uno dei profili principali sarebbe quello di Antonio Mirante, in scadenza con la Roma, mentre Sirigu invece potrebbe essere addirittura regalato, nonostante abbia ancora un anno di contratto, al Genoa, che è ora alla ricerca di un sostituto per il partente Perin. Un epilogo dunque amaro, quello dell’avventura di 4 stagioni di Sirigu al Torino.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Torino Football Club (@torinofc1906)