Home Altri Sport Roland Garros, Cilic-Federer: furia dello svizzero, l’esito della gara

Roland Garros, Cilic-Federer: furia dello svizzero, l’esito della gara

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:53
CONDIVIDI

Occhi puntati sul Roland Garros, il più importante torneo su terra rossa dell’anno tennistico. Nel pomeriggio si sono affrontati Cilic e Roger Federer 

Roger Federer
Roger Federer © Getty Images

Torna il grande tennis in Francia con le sfide del pomeriggio del Roland Garros, che dopo i successi degli italiani fanno registrare anche la sfida tra Cilic e Roger Federer. Il campionissimo svizzero attuale numero 8 del mondo nella classifica ATP, si è sbarazzato nel primo turno di lunedì dell’uzbeko Denis Istomin (n.204 del ranking ATP) in un’ora e trentacinque minuti di gioco, portando il risultato pieno a casa con il punteggio di 6-2 6-4 6-3. Oggi pomeriggio largo alla sfida sulla carta più ostica contro Cilic che ha regalato emozioni anche inaspettate.

LEGGI ANCHE >>> Roland Garros, De Minaur-Cecchinato: che show, è un dominio

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, addio Cristiano Ronaldo: contatto e scambio

Roland Garros, Federer si arrabbia ma vince: bastano 4 set

Vittoria agevole per Roger Federer che vince anche il secondo turno contro Cilic portando a casa la gara e il passaggio del turno annesso in appena 4 set. Cilic dopo essere finito sotto di uno prova a mettere in difficoltà lo svizzero finito sull’1-1 dopo due riprese, ma deve poi fare i conti con la grande rimonta del campione che mette in fila altri due set chiudendo la pratica con un totale di 6-2, 2-6, 7-6, 6-2.

Momenti però anche di tensione nella gara di Federer che si è infuriato come raramente è capitato. Dopo un un warning comminato dall’arbitro per un “time “violation” lo svizzero ha provato a spiegare le sue ragioni coinvolgendo di fatto anche le perdite di tempo in palleggio dell’avversario, e scatenando la successiva reazione fomentata del pubblico. Lite con il direttore di gara che non ha pregiudicato la prestazione di Federer abile comunque a rimettersi in partita e vincere.