Rinnovo Pioli: se salta, Maldini ha solo un nome in mente

Maldini per il suo Milan, in caso di mancata riconferma di Pioli, avrebbe un solo nome in mente: scopriamo di chi si tratta nel dettaglio.

Rinnovo Pioli Maldini De Zerbi scadenza
Maldini e Pioli © Getty Images

Pioli convince il Milan, ma la scadenza del suo contratto recita 2022

Stefano Pioli, dopo le deludenti esperienze sulle panchine di Inter e Fiorentina, nel 2019, in mezzo allo scetticismo generale di tutto l’ambiente rossonero, è approdato al Milan, alla guida di una squadra ai tempi in pesante crisi di risultati, e reduce da diverse annate decisamente sottotono.

Però il mister emiliano nel giro di qualche mese è riuscito a far cambiare rotta alla squadra, e addirittura nella scorsa stagione è riuscito a conquistare il ritorno a distanza di 7 anni in Champions League, chiudendo il campionato con un eccezionale secondo posto. In estate la dirigenza rossonera ha dato la meritata fiducia a Pioli, facendogli rinnovare il contratto per un’altra stagione, ma a giugno quest’ultimo andrà nuovamente in scadenza

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, Pioli è stufo: rinforzo già a gennaio

Rinnovo Pioli, ancora non c’è l’accordo: Maldini ha già il nome dell’eventuale sostituto

Rinnovo Pioli Maldini De Zerbi scadenza
Roberto De Zerbi © Getty Images

Il Milan anche in questa stagione sotto la guida di Pioli, nonostante il pessimo andamento in Champions League, sta ottenendo grandissimi risultati in Serie A, competizione nella quale si trova attualmente in seconda posizione, a quota 22 punti. però, come sopraccitato, il tecnico emiliano a giugno andrà in scadenza di contratto, ed attualmente non ci sarebbe ancora l’accordo definitivo tra le parti.

LEGGI ANCHE >>> Esonero D’Aversa, l’annuncio sul tecnico da parte di Ferrero

Infatti proprio in questi giorni si starebbe lavorando al rinnovo di contratto di Pioli, che potrà essere attivato unilateralmente dal Milan, prolungando così la scadenza a giugno 2023, anche se l’intenzione sarebbe quella di stipulare un contratto biennale con opzione per il terzo anno. Questa conferma però al momento non è per nulla scontata, e Maldini, in caso di mancato accordo, avrebbe già messo nel mirino Roberto De Zerbi, attuale tecnico dello Shakhtar Donetsk, che in questa stagione, esclusa la parentesi Champions League, sta disputando una buon avvio di annata. Come si muoverà il Milan?

Previous articleMelissa Satta, scollatura in primo piano: bellezza divina – VIDEO
Next articleJuventus nell’occhio del ciclone: “Fallimento certo”