Rigore Inghilterra, furia Danimarca: le immagini parlano chiaro – FOTO

Analizziamo l’episodio incriminato del rigore concesso all’Inghilterra nella sfida di ieri sera contro la Danimarca.

Rigore Inghilterra Danimarca immagini parlano chiaro bufera polemica
Inghilterra-Danimarca 2-1 © Getty images

Ora è ufficiale. La finale di EURO 2020 sarà tra l’Inghilterra e la nostra Italia. Gli azzurri, dopo una cavalcata al cardiopalma hanno conquistato l’accesso alla finale grazie alla vittoria ai rigori contro la Spagna, mentre gli inglesi hanno ottenuto l’approdo nell’ultima gara del torneo attraverso la prestazione di ieri sera contro la Danimarca, in un match concluso 2-1, dopo i tempi supplementari, per i tre leoni.

Ma attorno alla semifinale si sarebbe immediatamente scatenata una bufera di polemiche. Infatti, il secondo gol dell’Inghilterra, a parere di molti se non di chiunque, sarebbe infatti irregolare per ben due ragioni, che ora vi andiamo ad esplicare.

LEGGI ANCHE >>> Lazio, terremoto Luis Alberto: non si presenta alle visite mediche

LEGGI ANCHE >>> Lele Adani, addio in diretta TV: esplode la guerra sui social. E adesso?

Il rigore concesso all’Inghilterra e i commenti dei protagonisti

Rigore Inghilterra Danimarca immagini parlano chiaro bufera polemica
L’azione nel momento incriminato (foto da Twitter)

L’azione incriminata è quella di Raheem Sterling, nella quale verrà assegnato agli inglesi il rigore che poi risulterà decisivo la vittoria finale. Infatti, come si vede chiaramente dalle immagini, sul terreno di gioco erano presenti due palloni, e il regolamento in questi casi è chiaro: “Se il pallone o l’elemento esterno NON interferiscono con l’azione, bisogna lasciarla proseguire e rimuovere l’oggetto quanto prima possibile“. In questo caso però, in un punto dell’azione, la sfera era veramente a pochi passi da Sterling e Maehle, anche se la giocata di fatto prosegue fluida.

Un’altra accusa del pubblico è quella rivolta a Sterling in prima persona. Infatti, in molti affermano che il giocatore inglese abbia accentuato di molto il contatto subito, tuffandosi in area senza troppi problemi. Non secondo il classe ’94 però, che ha affermato: “Era un rigore limpido“. Ad esprimersi a riguardo sono stati anche il ct della Danimarca e i media inglesi. Il primo in conferenza stampa ha dichiarato: “Quello non può essere rigore, qualcosa che mi dà molto fastidio. Siamo molto contrariati per quell’episodio“. Anche i media inglesi, come il Telegraph, hanno ammesso di aver “vinto con un rigore inventato“, così come molti altri quotidiani sportivi di tutt’Europa. L’11 luglio è vicino. Speriamo solo che questo episodio non vada ad intaccare il clima della finale.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da UEFA EURO 2020 (@euro2020)

Previous articlePogba Psg, bomba dalla Francia: sarà fatto un tentativo
Next articleMalore Babacar, paura per il centravanti: problema al cuore