Ribery furioso: “Nessuna chiamata. Mi hanno mancato di rispetto!”

Franck Ribery non le manda di certo a dire. L’attaccante francese è furioso nei confronti della Fiorentina. Ecco le sue parole rilasciate a “Toscana TV”.

Ribery furioso: "Nessuna chiamata. Mi hanno mancato di rispetto!"
Ribery con la maglia della Fiorentina © Getty Images

Franck Ribery è una furia. Questa volta non ci si riferisce al mondo con il quale aggredisce la fascia per creare scompiglio nelle maglie della difesa avversaria e creare una possibile occasione da gol. L’attaccante francese ce l’ha con la Fiorentina. Ribery, che ha vestito la maglia viola nelle ultime due stagioni, ha lasciato il club alla scadenza naturale del contratto avvenuta il 30 Giugno scorso. La società toscana aveva salutato l’ex Bayern con un accorato messaggio social.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ——–>>> Mercato, l’occasione: l’ex bomber si svincola

Tutto normale, tutto tranquillo fino a ieri, quando il vicecampione del mondo 2006 è intervenuto via skype a Toscana TV. Nella trasmissione Ribery ha parlato delle modalità con cui si è congedato dalla Fiorentina e non ci è andato morbido, anzi. Il francese ha attaccato aspramente il club viola. Una vicenda che continua a creare polemiche nell’ambiente viola dopo ciò che è accaduto con Gennaro Gattuso che ha lasciato la guida tecnica dopo neanche 20 giorni dall’ufficialità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ———–>>> Pierluigi Pardo nei guai, denuncia clamorosa: finisce in tribunale?

Ribery furioso: “Nessuna chiamata. Mi hanno mancato di rispetto!”

Franck Ribery ci è andato giù pesante nel suo intervento a Toscana TV in merito al suo addio alla Fiorentina. “E’ stato difficile. In due anni ho dato il massimo come ho sempre fatto nel corso della mia carriera. L’addio alla Fiorentina? Per 3-4 settimane non ho saputo nulla. Nessuno mi ha chiamato e questo mi ha fatto stare male. Una mancanza di rispetto. Non voglio, però, attaccare nessuno della Fiorentina, non è mio stile. Mi è dispiaciuto tanto non aver potuto continuare l’avventura in viola. Faccio tanti auguri alla Fiorentina ed ai tifosi per il futuro.”

Previous articleItalia-Inghilterra, la Rai ha scelto il telecronista
Next articleLa Lazio ha deciso: colpo di scena sul caso Luis Alberto