Quagliarella, il futuro è già deciso: colpo di scena nel 2022

Fabio Quagliarella ha già fatto la sua scelta: con un contratto in scadenza nel 2022 e quasi 39 primavere all’attivo, il bomber è pronto a compiere un altro passo.

I prossimi mesi potrebbero segnare una vera e propria svolta per Fabio Quagliarella. Il bomber e capitano della Sampdoria, prossimo a festeggiare il suo 39° compleanno, vedrà scadere il suo contratto con il club blucerchiato nel giugno del 2022. Al momento, da parte della società, impelagata in numerose problematiche interne, non filtra nessuna sensazione. Non è chiaro se l’intenzione sia quella di offrire un prolungamento all’attaccante stabiese o rinunciare all’immarcescibile attaccante. Il Quaglia pare però avere le idee chiare.

Quagliarella
Fabio Quagliarella, attaccante e capitano della Sampdoria © Getty Images

Nei prossimi mesi Quagliarella scioglierà infatti tutte le proprie riserve sul proprio futuro ma, sorprendentemente, nessuna opzione è preclusa. Le idee infatti sono chiarissime, ma i colpi di scena potrebbero essere dietro l’angolo.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Arriva per il titolo: Modric in Italia, ora il sogno è davvero possibile

Tre strade per Quagliarella: ecco la sua decisione

Quagliarella
Fabio Quagliarella, bomber della Samp / © Getty Images

Quagliarella sa perfettamente di essere giunto agli sgoccioli della sua straordinaria carriera e per questo ha già iniziato a muoversi per tempo, programmando il suo domani calcistico. Già da tempo infatti, il numero 27 della Samp ha intrapreso il percorso canonico per ottenere l’abilitazione da allenatore. Superati i corsi speciali indetti dal settore tecnico della FIGC, l’ex attaccante della Nazionale azzurra, ha da qualche mese ottenuto la Licenza Uefa B che gli permetterà di poter allenare nelle giovanili e fino alla Serie D. Un primo passo per quello che potrebbe essere un cammino da allenatore. Ma quella di intraprendere una carriera da tecnico, già dalla prossima annata, non è l’unica opzione sul tavolo.

LEGGI ANCHE >>>Il tradimento che non ti aspetti: Cuadrado, Juve gelata

Infinito Quagliarella: novità nel nuovo anno?

C’è infatti la possibilità che Quagliarella decida di ballare l’ultimo valzer della sua carriera da calciatore giocando un’ultima stagione da protagonista. Considerato uno stato di forma scintillante e una professionalità fuori dal comune, la Samp potrebbe decidere infatti di prolungargli ancora una volta il contratto, affidandogli la fascia da capitano anche per la stagione 2022-2023, fino al compimento dei 40 anni, un po’ come il suo illuostre collega Zlatan Ibrahimovic.

Oppure Quagliarella potrebbe decidere di tornare a casa, giocando con la Juve Stabia – squadra che attualmente milita nel campionato di Serie C – per chiudere il cerchio della carriera, regalando alla sua gente gli ultimi gol.

Al momento nessuna opzione è da scartare a prescindere. Sarà proprio l’attaccante a compiere la scelta decisiva per la sua carriera. Quagliarella ci regalerà un’altra inaspettata magia?

Previous articleEsonero Allegri, occhio ai sostituti: due nomi in casa Juventus
Next articleDecisione presa, addio Milan in prestito con contributo all’ingaggio