Esonero Allegri, occhio ai sostituti: due nomi in casa Juventus

Massimiliano Allegri, visto il rendimento negativo della Juventus, potrebbe concretamente essere esonerato, con il club bianconero che avrebbe già in mente due profili di alto livello per sostituirlo.

La Juventus, dopo la scorsa stagione semi deludente sotto la guida di Andrea Pirlo, anche in questa prima parte di annata, con il ritorno sulla panchina di mister Allegri, non sta riuscendo a brillare. Infatti il club bianconero si è reso protagonista di una partenza horror e, tolta la qualificazione al primo posto nel girone di Champions League, la Vecchia Signora fino ad oggi ha ottenuto più delusioni che gioie, con un gioco che ancora stenta ad esserci.

Calciomercato Juventus esonero Allegri Zidane Italiano estate
Massimiliano Allegri © LaPresse

L’ultima delusione è proprio quella rimediata contro l’Inter in finale di Supercoppa, nella quale la Juve ha trovato la sconfitta nel recupero dei tempi supplementari, ad un passo dall’arrivo dei calci di rigore. I tifosi e la società non sono del tutto soddisfatti del rendimento di Massimiliano Allegri, e in queste ore starebbe clamorosamente prendendo piede la pista di un possibile esonero.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, terremoto totale: “Meglio in dieci che con lui”

Calciomercato, Allegri non convince la Juventus: c’è Zidane

Calciomercato Juventus esonero Allegri Zidane Italiano estate
Zinedine Zidane © LaPresse

Massimiliano Allegri, dopo due anni di stop, ha deciso di risposare la causa della Juventus, che nel 2019 ha deciso di interrompere il cammino con il tecnico livornese, ma i risultati stanno lasciando alquanto a desiderare. Il mister bianconero può contare su un contratto con la Juve fino al lontano 2025, ma un suo esonero non è per nulla da dare come improbabile.

LEGGI ANCHE >>> Psicodramma Napoli, Lozano lascia e tradisce: affare in Serie A

La cosa certa è che fino al termine della stagione la Vecchia Signora proseguirà il cammino con Allegri, ma ad annata conclusa sarà tutto da valutare, dato che anche oggi la zona Champions è un obiettivo ancora arduo da raggiungere. In caso di mancanza di risultati la Juventus avrebbe già messo nel mirino due profili per sostituire il tecnico livornese: Zinedine Zidane e Vincenzo Italiano.

Il tecnico francese è da diversi anni il sogno proibito della Juventus, che ha provato più volte a convincerlo a tornare in bianconero da allenatore, ma in questo caso, dato che Zidane è svincolato, questa potrebbe essere più di una suggestione, seppur anche il PSG voglia accaparrarsi fortemente l’ex Real Madrid. L’altro profilo è proprio quello di Vincenzo Italiano, attuale tecnico della Fiorentina che è reduce da una straordinaria salvezza con lo Spezia, e che con la viola sta disputando un buon campionato. L’allenatore nativo di Karlsruhe è tra i profili più promettenti del calcio nostrano, e la Juventus sarebbe disposta anche a pagare una cifra in denaro per strapparlo al club toscano. Riuscirà Allegri a salvare il proprio posto in panchina?

Previous articleSta per accadere, altro caso Calhanoglu: Milan gelato
Next articleQuagliarella, il futuro è già deciso: colpo di scena nel 2022