Colpo a rischio, pronti tre sacrifici | Milan tagliato fuori

Il Milan ha osservato per larghi tratti dell’ultima campagna acquisti estiva Jesus Corona, rimasto forzatamente al Porto. Ora si punta al rinnovo 

Caccia aperta a rinforzi sulla trequarti per il Milan, che per tutta l’ultima campagna acquisti estiva ha provato a potenziare in questo modo l’organico di Stefano Pioli. È arrivato il brasiliano Messias, ma a gennaio potrebbe, con l’uscita possibile di Castillejo, entrare anche un altro calciatore sulla fascia destra.

Pioli © LaPresse

Nel mirino c’era Jesus Corona, alla fine però rimasto al Porto visto il mancato accordo per il trasferimento. Intanto il messicano continua ad avere il contratto in scadenza 2022 e senza firma rischia di essere una grande occasione per il futuro.

LEGGI ANCHE >>> Cambio panchina in Serie A, scelta che spiazza: riecco Giampaolo

Calciomercato Milan, il Porto prova il rinnovo di Corona: pronti tre sacrifici

Jesus Corona © LaPresse

Con Siviglia e Milan dietro alle sue spalle, il Tecatito Corona ha molti argomenti per rendere difficile al Porto il rinnovo di contratto, a meno che non gli offrano lo stipendio che desidera. In caso contrario il messicano avrebbe deciso di cambiare squadra a gennaio o in estate a costo zero. Il club lusitano ha intensificato gli sforzi per provare a strappare un accordo e chiudere l’affare prima del prossimo 1 gennaio, data limite prima che Corona possa poi a seguire dalla chiusura di quella sessione, andare ad accordarsi con altri club.

LEGGI ANCHE >>> Pallone d’oro, polemica totale: “Vince lui? Una buffonata”

Il messicano è stato chiaro, e per rinnovare firmerà solo un contratto da ben sei milioni di euro annui. Il Porto ha chiesto tempo per poter ottenere liquidità da reinvestire su di lui, e Fabio Vieira, Sergio Oliveira e Vitinha, tra gli altri, sarebbero i papabili sacrificati per poter trattenere in rosa l’esterno offensivo messicano. Corona e il Milan inoltre si sono incrociati nel girone di Champions.

Impostazioni privacy