Vincitore Pallone d’Oro, ribaltone improvviso: cambia tutto

Vincitore Pallone D’Oro, cambia tutto: da possibile vincitore e sfavorito numero uno per la prossima edizione. Cosa ha fatto cambiare idea?

Il 29 novembre si avvicina sempre di più. Non un giorno qualunque visto che si assegnerà il ‘Pallone D’Oro 2021‘. C’è grande attesa per questo ambito premio che, ricordiamo, la passata stagione non è stato assegnato per via del Covid. Nei mesi scorsi l’ufficialità che il premio, quest’anno, verrà dato. Ed è per questo motivo che i big ci tengono a fare bella figura e non sfigurare. Sono stati resi noti i nomi dei partecipanti ed anche quelli dei possibili favoriti.

Lionel Messi, Robert Lewandowski e Jorginho

Anche se, nelle ultime ore, c’è stato un clamoroso ribaltone che potrebbe risultare decisivo per l’atleta. Sembrava l’indiziato numero uno ad aggiudicarsi l’ambito premio, ma la sua situazione è completamente cambiata. Anzi, rischia addirittura di non piazzarsi nemmeno sul podio per via di quello che ha fatto ultimamente.

LEGGI ANCHE >>> Vincitore Pallone d’oro, ultimo indizio che toglie ogni dubbio

Pallone D’Oro, altro che favorito: Jorginho, ma cosa fai?

Jorginho © Getty Images

Jorginho ha avuto la possibilità di regalare alla sua nazionale e ad un paese intero la possibilità di qualificare l’Italia alla prossima edizione della Coppa del Mondo in Qatar nel 2022. Un penalty decisivo che, però, ha mandato alle stelle e rimandato la possibile qualificazione tra pochi giorni in casa dell’Irlanda del Nord. A Belfast non bisogna fare molti calcoli: serve la vittoria e magari segnare con qualche gol in più per essere sicuri del primo posto.

LEGGI ANCHE >>> Pallone d’oro, svelato in anteprima il vincitore: pioggia di critiche

Il calcio di rigore fallito contro gli elvetici potrebbe costargli molto caro per la vittoria del ‘Pallone D’Oro’. Poco importa se hai vinto Champions League con il Chelsea ed il campionato Europeo con la nazionale. Adesso si fa davvero dura per l’ex centrocampista del Napoli.