Inzaghi e Mancini in apprensione: infortunio serio per il nazionale azzurro

Simone Inzaghi e Roberto Mancini sono in apprensione per quanto riguarda le condizioni di uno dei pilastri della formazione della nazionale e anche quella dell’Inter: non è a rischio solamente la sua presenza nell’ultima partita di lunedì, ma anche in campionato

C’è delusione nell’ambiente azzurro per il passo falso di ieri sera allo stadio ‘Olimpico’ contro la Svizzera. La Nazionale di Roberto Mancini non è andata oltre il pareggio per 1-1 nella sfida contro gli elvetici di Murat Yakin che si sono dimostrati un vero e proprio osso duro da affrontare. Lo si è capito subito nei primi minuti iniziali della gara quando Widmer ha portato in vantaggio i suoi con un destro da fuori area.

Pareggio, a pochi minuti dal termine della prima frazione di gioco, di Giovanni Di Lorenzo. Poi il rigore fallito da Jorginho che poteva regalarci il pass per Qatar 2022. Appuntamento lunedì 15 novembre a Belfast dove non si può assolutamente fallire.

Roberto Mancini © Getty Images

Proprio a Belfast, però, potrebbe mancare una pedina fondamentale nello scacchiere del ‘Mancio‘. In questo caso, però, ad essere preoccupato è anche l’allenatore dell’Inter Simone Inzaghi che osserva con attenzione quello che sta accadendo nell’Italia. Già nella gara di ieri non è sceso in campo per un problema muscolare, adesso però la situazione inizia a farsi critica visto che potrebbe trattarsi di un lungo stop.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, non solo Onana: Marotta ha deciso

Italia ed Inter, infortunio per Bastoni: le sue condizioni

Alessandro Bastoni © Getty Images

Alessandro Bastoni non era nemmeno in panchina nella gara di ieri sera. La sua presenza, contro l’Irlanda del Nord, è a serio rischio. Tanto è vero che al suo posto è stato chiamato Gian Marco Ferrari del Sassuolo. Il classe ’99, però, potrebbe rimanere fermo per un bel po’ di giorni e questo è un grosso problema per il coach piacentino in vista della ripresa del campionato (domenica 21 novembre in casa contro il Napoli) ed anche in Champions League contro lo Shakhtar Donetsk pochi giorni più tardi.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, beffata la Juventus: che colpo

Per lui si tratta di un fastidio agli adduttori che lo ha costretto ad uscire dal Derby di domenica scorsa. Non è un nuovo problema per lui visto che già in passato ha accusato questo fastidio che, a quanto pare, sembra essere ritornato.