Pallone d’Oro, la corsa è finita: Jorginho vs Messi, deciso il vincitore

Con grande anticipo rispetto all’assegnazione ufficiale, sembrerebbe essere già finita la corsa al Pallone d’Oro 2021: Jorginho vs Messi, ecco il vincitore.

Pallone d'oro Ronaldo
Pallone d’oro © Getty Images

Le voci si fanno sempre più insistenti tanto non poterle più ritenere isolate e prive di fondamento. A distanza di circa due mesi dall’assegnazione del Pallone d’Oro 2021, pare sia già stato deciso il vincitore del più grande trofeo individuale per calciatori. La redazione di France Football ha designato il trionfatore e, come sempre, non mancano le polemiche.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>>La Juventus trema: scambio e soldi per Chiesa

Il testa a testa tra il centrocampista della Nazionale italiana Jorginho e il fantasista della Nazionale argentina Leo Messi, si sarebbe risolto con una vittoria e anche per distacco…

Pallone D’oro 2021: Jorginho contro Messi, ecco il vincitore

Ad alzare al cielo di Parigi il Pallone d’Oro dovrebbe essere, ancora una volta, Leo Messi. La redazione del giornale transalpino, nonostante Jorginho abbia vinto quest’anno praticamente ogni trofeo disputato con la maglia del Chelsea (eccezion fatta per la Premier League) e con la maglia dell’Italia, pare infatti aver deciso di premiare il talento assoluto della Pulce che, con questo Pallone d’Oro raggiungerebbe il 7° della sua collezione.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>>Donnarumma Juventus, dalla smentita alla verità: dopo la Champions non è cambiato nulla

A confermare questa voce, su tutti, il giornalista Alessandro Alciato che, nell’annunciare la proclamazione prevista per il prossimo 29 novembre, si pone un quesito: “Messi è in volata solitaria per vincere il Pallone d’Oro, ma cosa avrebbe dovuto fare di più Jorginho per vincerlo?”.

Una domanda più che lecita che si porranno anche tantissimi appassionati di calcio in tutto il mondo. Ancora una volta infatti, i criteri per l’assegnazione del Pallone d’Oro risultano essere poco chiari: va premiato il miglior calciatore in attività o il calciatore che meglio ha fatto nel corso dell’anno solare?

Un interrogativo che da sempre fa dibattere e che, anche questa volta, trova una risposta differente.

Previous article“Arbitro distrutto”: VAR nel mirino
Next articleSalernitana-Genoa 1-0: tabellino, voti e highlights