Juventus, attacco diretto: “Pirlo-Ronaldo danni enormi”

Il giornalista Giancarlo Padovan si è espresso così sulla Juventus di Massimiliano Allegri soffermandosi anche su Ronaldo e Pirlo

Cristiano Ronaldo © Getty Images

L’addio di Cristiano Ronaldo ha fatto rumore in casa Juventus, soprattutto per le tempistiche del trasferimento allo United, avvenuto nei giorni conclusivi della finestra estiva di calciomercato. CR7 ha quindi lasciato la Serie A dopo tre stagioni in cui è riuscito anche ad andare in tripla cifra di reti, vincendo peraltro il titolo di capocannoniere nell’ultima annata. Vuoto importante dunque dal punto di vista realizzativo quello lasciato dal portoghese che in Nazionale ha subito ritrovato la verve con due reti pesantissimi e decisive contro l’Irlanda che gli valgono il record di miglior marcatore della storia delle nazionali. Primi rimpianti per la Juventus che al contrario dovrà pensare prontamente a rialzare la testa dopo la sosta.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Ronaldo regala un super bomber: che occasione per il 2022

LEGGI ANCHE >>> Milan, Kessiè tra rinnovo e Coppa d’Africa: quante incognite per Maldini

Juventus, attacco a Ronaldo e Pirlo: “Un disastro”

La situazione della Juventus resta non brillantissima a causa anche di un inizio molto zoppicante in campionato. Ad analizzare tali dinamiche ci ha pensato il giornalista Giancarlo Padovan, che ai microfoni di ‘Radio Marte’ non le ha mandate a dire anche su Ronaldo e Pirlo: “Mi sorprenderei se la Juventus dovesse vincere lo Scudetto. È una squadra mal costruita. Non ha un centrocampo attendibile, dovrà far giocare Locatelli fuori ruolo. Non credo che vincerà lo Scudetto e l’anno scorso è arrivata quarta perché il Napoli le ha regalato il posto. I danni combinati dall’acquisto di Ronaldo e di Pirlo sono enormi. Ora dopo l’addio di Ronaldo ne paga le conseguenze“.

Parole dure nei confronti delle scelte del recente passato juventino, con Agnelli che ora è chiamato a ridare lustro al club bianconero.