Juventus, Ronaldo regala un super bomber: che occasione per il 2022

L’addio di Cristiano Ronaldo potrebbe aprire nuovi ed importanti scenari per il futuro della Juventus. Cherubini ed Agnelli potrebbe regalare un super bomber ai tifosi bianconeri.

Allegri

Non è cominciata nel migliore dei modi la stagione della Juventus targata Allegri-bis. I bianconeri hanno raccolto solo un punto nelle prime due uscite del campionato 2020-2021. Nell’ambiente bianconero si respira un certo malumore dovuto anche all’addio di Cristiano Ronaldo. Il cinque volte pallone d’oro ha detto addio alla Juventus dopo 3 anni dopo aver siglato più di 100 gol, conquistato 2 Scudetti, due coppe Italia e due Supercoppe Italiane. Il portoghese non è stato decisivo per aiutare il club bianconero ha raggiungere il sogno, diventato, poi un’ossessione, della Champions League. Nella vicenda Ronaldo, a far storcere il naso ai tifosi, è stata la repentinità dell’addio del giocatore che ha abbandonato la causa juventina e si è accordato con il Manchester United nel giro di poche ore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ————————————->>>> Milan, Kessiè tra rinnovo e Coppa d’Africa: quante incognite per Maldini

Come annunciato da Massimiliano Allegri, la Juventus deve guardare avanti. In tal senso la dirigenza bianconera già sta pensando al presente ed al futuro. In attacco è stato preso Kean. L’attaccante italiano è tornato alla Juventus dopo le esperienze con le maglie dell’Everton e del PSG. Il sogno si chiama Mauro Icardi, anche se la pista risulta molto complicata dal punto di vista economico. Il club parigino lascerebbe partire l’ex attaccante dell’Inter anche in caso di addio di Mbappè. La Juventus sarebbe intenzionata a prenderlo in prestito con diritto di riscatto. La cifra richiesta dalla società francese si aggira sui 50 milioni di euro, una cifra che la Juventus, al momento non vuole spendere, almeno per Icardi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ————————————->>>> Juventus-Empoli, disastro Allegri: la critica in diretta tv

Juventus, Ronaldo regala un super bomber: che occasione per il 2022

La Juventus, infatti, potrebbe concentrare quella cifra per un altro colpo, ovvero, Robert Lewandowski. L’affare è possibile grazie alla cessione di Cristiano Ronaldo. La partenza del portoghese ha consentito alla Juventus di poter liberare ben 58 milioni di euro nel prossimo bilancio. Questo denaro, quindi, sarà disponibile dal prossimo 1 Luglio per il mercato. Lewandowski è legato al Bayern fino al 30 Giugno 2023 e potrebbe già salutare i bavaresi nella prossima estate. Il decreto crescita potrebbe aiutare la Juventus nel pagamento dell’ingaggio del bomber polacco che, in tal senso, comporterebbe una spesa di “soli”  25 milioni lordi, meno della metà di quanto veniva riconosciuto a CR7.

Juventus, Ronaldo regala un super bomber: che occasione per il 2022
Robert Lewandowski © Getty Images