Ha chiesto l’aumento: il Milan rimane gelato

Nuovo caso all’orizzonte per il Milan con Theo Hernandez che avrebbe chiesto un adeguamento contrattuale dopo l’ultima straordinaria stagione. La situazione 

Pioli Theo Hernandez PSG
Pioli (©Getty images)

Estate fin qui ricca di emozioni per il Milan, la squadra italiana certamente più attiva fino a questo momento. Dalle uscite pesanti di Donnarumma e Calhanoglu agli innesti dei vari Maignan, Ballo Toure e Giroud passando per i riscatti di Tonali e soprattutto Brahim Diaz. I rossoneri non hanno però intenzione di fermarsi e puntano al rinnovo di Kessie oltre che a puntellare l’organico con altri calciatori per il ritorno in Champions. Il Milan però dovrà alzare la guardia anche per un altro top player della rosa di Pioli: Theo Hernandez. La storia d’amore tra il francese e il club meneghino è esplosa a meravigliosa con gol e assist a grappoli da parte del laterale ex Real Madrid che a San Siro ha trovato la sua dimensione ideale.

LEGGI ANCHE >>> Kessié spacca la porta: il gol alle Olimpiadi è tutto di potenza – VIDEO

LEGGI ANCHE >>> Milan, il difensore lascia il calcio e stravolge la sua vita: ecco cosa fa

Calciomercato Milan, anche Hernandez bussa alla porta: il PSG osserva da lontano

All’alba della sua terza stagione in Italia, l’esterno classe 1997 vuole alzare l’asticella ulteriormente, di pari passo con la crescita messa in atto finora. Secondo quanto sottolineato da ‘Marca’ però, Theo Hernandez avrebbe chiesto al Milan un adeguamento contrattuale alla pari dei giocatori più pagati della rosa, rispetto all’attuale ingaggio percepito da 1,5 milioni di euro annui.

D’altro canto il francese in rossonero sta bene e vorrebbe proseguire tranquillamente la sua avventura italiana, ma al momento non c’è ancora un accordo per un adeguamento, e il Milan spera di non dover rischiare ulteriori casi dopo l’estate turbolenta con Calhanoglu e Donnarumma. Sullo sfondo della trattativa resta però sempre pericolosamente anche il solito PSG di Leonardo.