Affondo Mourinho: doppia firma in arrivo, la Roma prende forma

Affondo Mourinho per costruire una Roma da scudetto: per il tecnico è in arrivo una doppia firma, la Roma prende forma

Mourinho Roma Donnarumma
José Mourinho © Getty Images

La Roma attende l’Europeo per completare la rosa. Per farlo, però, deve cedere alcuni esuberi per i quali Mourinho sembra aver già dato il benestare: si tratta di Olsen, Florenzi e Under, alcuni protagonisti che si stanno mettendo in mostra proprio durante la rassegna. Come scrive  il Corriere dello Sport, almeno da questi 3 profili potrebbero arrivare circa 30 milioni di euro, soldi utili per poter dare l’affondo al bomber. Ma non solo: anche il tema portiere è particolarmente caldo. Come riferisce La Gazzetta, sarebbero stati proposti Walter Benitez del Nizza ed Emil Audero della Sampdoria, ma il piatto forte sembra essere Pierluigi Gollini dell’Atalanta che può essere prelevato per circa 15 milioni di euro. Il bergamasco sarebbe un innesto importante per blindare definitivamente la porta per il presente e per il futuro.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, spunta il nome a sorpresa per la porta: da una rivale

Affondo Mourinho: doppia firma in arrivo

Per il centrocampo la prima scelta continua ad essere Xhaka: entro 2 settimane dovrebbe sbloccarsi la trattativa per portarlo nella capitale. Il prezzo finale dovrebbe aggirarsi attorno ai 18 milioni di euro e lo svizzero comporrà la mediana a 2 voluta da Mourinho insieme a Veretout. La Repubblica, intanto, affronta il tema Pellegrini: il giocatore sembra orientato a rinnovare con un quadriennale da circa 5 milioni di euro netti. Dunque, niente Barcellona per il punto fermo della trequarti, visto che dovrebbe agire da trequartista nelle idee del tecnico. E se per il momento Dzeko è bloccato a causa del mancato arrivo del centravanti, ‘Tuttosport’ riferisce che per Belotti si vive una situazione di stand-by: pare infatti che Juric stia facendo pressioni affinché rimanga al Toro almeno un altro anno. Intanto, un’alternativa visionata all’Europeo durante Spagna-Svezia, ossia Alexander Isak, sembra fuori portata per le casse: come riferisce ‘Il Tempo’, la Real Sociedad chiede 40 milioni di euro.

LEGGI ANCHE >>> Il Milan alza l’offerta per l’esterno offensivo: c’è il sì del giocatore