MotoGP incidente pauroso: moto in fiamme

Inizio letteralmente col botto per il gran Premio di Stiria 2021 di MotoGP. Incidente pauroso nelle prime battute che ha portato persino le moto ad essere avvolte dalle fiamme 

MotoGP
MotoGP © Getty Images

Inizio shock per il Gran Premio di Stiria di MotoGp. La gara infatti è stata sospesa dopo appena tre giri con la bandiera rossa prontamente esposta in seguito ad un clamoroso incidente che ha visto purtroppo protagonisti Dani Pedrosa,  che rientrava nel circus dopo quasi tre anni con una wild card su KTM, e l’italiano Lorenzo Savadori. Lo spagnolo di fatto è caduto perdendo il controllo della moto provocando a catena la caduta del pilota azzurro che colpisce in pieno il serbatoio dell’ex Honda. Lo scontro ha portato alla propagazione immediata di un polverone e fiamme che hanno avvolto anche le due moto degli sfortunati protagonisti.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, poker di addii e tesoretto per il grande colpo: i dettagli

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Pjanic, bomba dalla Spagna | Scambio col Barcellona, i dettagli

MotoGP, gran premio di Stiria: brutto incidente Pedrosa-Savadori: bandiera rossa e moto in fiamme

Pedrosa è riuscito ad andare via persino sulle sue gambe, mentre è risultato più acciaccato Savadori il quale fortunatamente non ha comunque riportato fratture gravi ma ‘solo’ delle forti contusioni. L’incidente ha portato chiaramente al ritiro di entrambi.

Ecco le immagini ed alcuni commenti sui social:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sky Sport (Italia) (@skysport)