Milan, Pioli è nei guai | Ancora KO: lascia prima l’allenamento

Si avvicina ad ampie falcate la quinta giornata di Serie A. Il Milan di Pioli scende in campo domani contro il Venezia ancora con problemi di formazione 

Stefano Pioli © Getty Images

Si parte tra pochissimo alle 18.30 con Bologna-Genoa, prima sfida di questo turno infrasettimanale di Serie A. Tutti a caccia del Napoli capolista, che ha staccato le altre col successo di ieri contro l’Udinese. Tra le big con un impegno favorevole sulla carta c’è il Milan che a San Siro ospita il neopromosso Venezia a sua volta reduce dal KO contro lo Spezia nello scontro diretto salvezza. I rossoneri invece, incerottati per i tanti infortuni, hanno strappato un punto pesantissimo a Torino contro la Juventus e si preparano alla gara di domani con ancora problemi di formazione da risolvere.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, non c’è margine per il rinnovo: addio a zero

LEGGI ANCHE >>> Serie A, Giovinco sta per tornare: contatti avviati con il club

Tanti gli acciaccati per Stefano Pioli che dovrà rinunciare in difesa a Calabria e Kjaer entrambi ai box che verranno sostituiti da Kalulu e Romagnoli come accaduto già domenica contro la Juventus. In mediana turno di riposo per Kessie che lascia spazio a Bennacer al fianco di Tonali, mentre sulla trequarti dovrebbe spuntarla Florenzi su Saelemakers che osserverà una giornata di pausa. Con lui Diaz e Leao alle spalle del confermatissimo Rebic, anche perchè i problemi offensivi continuano. Ibrahimovic infatti come preventivato non ce la farà ma secondo le ultime indiscrezioni non sarà della partita neanche Olivier Giroud. Il centravanti francese non è ancora recuperato dopo il problema alla schiena accusato post Liverpool. L’ex Chelsea ha lasciato l’allenamento della squadra mentre era ancora in corso e dunque domani non dovrebbe esserci.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Kalulu, Tomori, Romagnoli, Theo Hernandez; Bennacer, Tonali; Florenzi, Brahim Diaz, Leao; Rebic.

VENEZIA (4-3-3): Maenpaa; Mazzocchi, Caldara, Ceccaroni, Molinaro; Crnigoj, Vacca, Busio; Aramu, Henry, Johnsen.

Previous articleCalciomercato, niente Juventus | Irrompe il Chelsea: 40 milioni
Next articleCalciomercato Milan, altro colpo dal Chelsea: blitz di Maldini