Home Calciomercato Juve, i tifosi tremano: arriva la chiamata di Mourinho

Juve, i tifosi tremano: arriva la chiamata di Mourinho

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:20
CONDIVIDI

L’allenatore della Roma avrebbe chiamato Leonardo Bonucci per portarlo nella Capitale: tifosi della Juve preoccupati

calciomercato Mourinho Roma
Josè Mourinho © Getty Images

In casa Juve le uscite importanti potrebbero riguardare anche altri reparti oltre l’attacco. Non solo Cristiano Ronaldo, insomma, sulla strada della partenza o comunque nel mirino di altri club. Josè Mourinho, infatti, oltre a provarci proprio per il portoghese, ha provato a convincere Leonardo Bonucci a passare alla Roma. La risposta non è stata diffusa nella diretta Twitch di ‘Juventibus’, il programma dove è stata lanciata l’anteprima. Mourinho, in realtà, ha sondato Ronaldo attraverso Mendes, mentre Bonucci è stato contattato direttamente. Sul giocatore potrebbe anche fare breccia la città. Bonucci, infatti, è nato a Viterbo, non lontano da Roma.

Juve, Mourinho chiama Bonucci

Mourinho si è anche assicurato il sì di Belotti sempre via telefonica. Ora tocca alle società trovare un accordo, la cosa più ardua. Il Toro, infatti, non è un club con il quale si può facilmente acquistare un calciatore. Cairo è un osso piuttosto duro. Secondo quanto riportato da Tuttosport, Cairo avrebbe definito l’offerta di 15 milioni più 3 di bonus, presentata dalla Roma per acquisire il cartellino di Andrea Belotti, “provocatoria“. Infatti, il presidente del Torino considererebbe la proposta del club capitolino inaccettabile, seppur l’attaccante granata il prossimo anno sarà in scadenza di contratto.

Leggi anche > Juve, Allegri pronto ad abbracciare l’attaccante

Urbano Cairo senza peli sulla lingua avrebbe fatto intendere che ad oggi, per cedere Belotti, esigerebbe un minimo di 30 milioni di euro. Una cifra che ci può stare per un attaccante che parteciperà ai prossimi Europei di calcio ormai alle porte.

Leggi anche > Germania, calciatore dello Stoccarda con falso nome

Belotti si contenderà il posto con Ciro Immobile e l’Italia potrebbe anche essere la grande sorpresa di questo torneo che non vede favorita.

Porto-Juventus, Bonucci recuparibile, Dybala è un mistero
Paulo Dybala e Leonardo Bonucci, Juventus © Getty Images