La sconfitta cambia i piani del Milan: Maldini corre ai ripari, colpo a sorpresa

Il Milan, dopo la pesante sconfitta rimediata contro lo Spezia, sarebbe pronto a correre ai ripari sul mercato, con Maldini e Massara che avrebbero già pronto un colpaccio per questo mese di gennaio.

Il Milan, reduce da tre convincenti trionfi in campionato, e dal successo agli ottavi di finale di Coppa Italia contro il Genoa, nell’ultimo turno di Serie A è andato a sbattere contro lo scoglio Spezia. Infatti i liguri, complice anche l’erroraccio dell’arbitro Serra ai danni del Diavolo, sono riusciti clamorosamente a sbancare San Siro, trionfando sul Milan per 2-1 grazie ad un gol allo scadere del match da parte di Gyasi.

Calciomercato Milan colpo sorpresa gennaio Pellegri Alvarez 10 milioni euro
Pioli e Maldini © LaPresse

Nonostante questo stop, ad oggi il club rossonero è ancora il primo inseguitore dell’Inter capolista, sebbene la Beneamata ora possa godere di due punti di vantaggio sui cugini rossoneri con anche una partita in meno disputata. La debacle nell’ultimo turno di Serie A avrebbe inoltre allarmato Maldini e Massara, che ora sono decisi più che mai ad intervenire sul calciomercato in entrata in questa finestra di riparazione con un importante innesto per la fase offensiva.

LEGGI ANCHE >>> Lo Spezia poi l’addio: Milan, accordo per la cessione

Calciomercato, Milan pronto al colpaccio in attacco: ecco il piano di Maldini

Calciomercato Milan colpo sorpresa gennaio Pellegri Alvarez 10 milioni euro
Julian Alvarez © LaPresse

La pesante sconfitta rimediata dal Diavolo nei confronti dello Spezia ha di fatto generato un campanello d’allarme all’interno della dirigenza rossonera, che ha ora l’intenzione di rendere più competitivo il Milan per la volata scudetto già in questo calciomercato invernale. In primis, Maldini e Massara avrebbero intenzione di rivedere l’attacco della rosa rossonera, che ad oggi nel ruolo di centravanti può contare su Ibrahimovic, Giroud e Pellegri.

LEGGI ANCHE >>> Fuga da Genova: affare Cambiaso e rinforzo per lo scudetto

Proprio il classe 2001 ex Genoa potrebbe però lasciare Milanello in questa finestra di riparazione. Infatti più volte Pellegri, complici anche i frequenti infortuni, non è riuscito a convincere il Milan, che avrebbe deciso in questo inizio di 2022 di riscattarlo dal Monaco per la cifra pattuita di circa 7 milioni di euro, ma subito dopo di rigirarlo in prestito al Torino, che ad oggi sembra molto interessato ad accaparrarsi il giovane attaccante. La dirigenza rossonera avrebbe inoltre intenzione di riempire lo slot libero lasciato da Pellegri con un acquisto di qualità, e tra i profili più vicini al Milan ci sono i due Alvarez, Julian e Agustin.

Mentre il primo, militante nel River Plate e già nel mirino di diversi top club europei, è un obiettivo più difficile da raggiungere, l’attaccante del Penarol, Agustin Alvarez, classe 2001, è un nome meno gettonato che però nelle ultime due stagioni in Uruguay ha messo a segno ben 33 gol e 10 assist in 70 presenze totali. Il Milan potrebbe così bruciare la concorrenza ed accaparrarselo per una cifra vicina ai 10 milioni di euro, con la dirigenza rossonera che ad oggi sarebbe molto favorevole a questa operazione. Riuscirà il giovane talento uruguayano a contribuire in modo decisivo alla corsa scudetto del Diavolo?

Previous articleChiara Nasti, incontenibile in bikini: “Ma il costume non è troppo piccolo?”
Next articleAlex Sandro partenza a sorpresa: via gratis