Milan-Sassuolo, il big rossonero tradisce: “Non sarà mai un grande giocatore!”

Milan-Sassuolo, prestazione insufficiente da parte di vari giocatori di Pioli: ecco il nome maggiormente nel mirino

Milan-Sassuolo
Milan-Sassuolo © Getty Images

Milan-Sassuolo, la squadra di Pioli affonda: lezione dei neroverdi

A San Siro va in scena il film che non ti aspetti. Il Milan parte bene contro il Sassuolo, ma la squadra di Dionisi reagisce prontamente allo svantaggio, pareggia subito e la ribalta in pochi minuti con due grandi giocate di Scamacca. E soprattutto nel secondo tempo, quando ci si attendeva il ritorno dei rossoneri, da’ una vera e propria lezione di gioco alla squadra di Pioli. I neroverdi arrivano da tutte le parti, trovano il tris con Berardi e sfiorano altre marcature. Una brutta battuta d’arresto, la seconda di fila in campionato, per il Diavolo, che adesso rischia seriamente di perdere il primato in classifica, in attesa di Napoli-Lazio di questa sera.

LEGGI ANCHE >>> Esonero Allegri e rivoluzione totale: “State distruggendo tutto”

Theo Hernandez
Theo Hernandez © Getty Images

Milan-Sassuolo, bocciati senza appello Theo Hernandez e Saelemaekers: commenti impietosi

Numerosi gli insufficienti, in una prestazione specialmente nella seconda metà di gara sconcertante. Su tutti, i tifosi rossoneri mettono però nel mirino Theo Hernandez, solo l’ombra del giocatore devastante che fin qui si è dimostrato. “Non sarà mai un campione”, “Oggi da panchina”, “Deve crescere enormemente”, le critiche principali al francese. Ma ce n’è anche per Saelemaekers, capace di sbagliare praticamente tutte le scelte. Il belga è definito come ‘irritante’ e come ‘il peggiore in campo’. Una giornata nera, da dimenticare in fretta, per tutto il Milan.

Previous articleEsonero Allegri e rivoluzione totale: “State distruggendo tutto”
Next articleVincitore Pallone d’oro, ormai ci siamo: “Lo ha spoilerato”