Milan, la pazienza è finita e cessione: Maldini lo vuole sostituire

La bizzarra sconfitta contro lo Spezia ha portato a diverse conseguenze in casa Milan. Il club rossonero sembra aver preso una decisione nei confronti di un giocatore che fin qui non ha convinto. La pazienza è finita e Maldini  sta pensando di sostituirlo. 

Il Milan si lecca le ferite dopo la chiacchierata sconfitta subita in casa dallo Spezia. In casa rossonera è partita un’analisi molto approfondita per carpire cosa non funziona nella squadra al netto del clamoroso errore dell’arbitro Serra. Alcuni giocatori non stanno convincendo la società milanista e questo potrebbe avere delle conseguenze importanti sul mercato.

Calciomercato Milan, cessione in vista
Maldini © LaPresse

Milan, la società non è soddisfatta

Contro lo Spezia il Milan si giocava la possibilità di poter superare l’Inter in testa alla classifica approfittando del fatto che i nerazzurri devono ancora recuperare la partita contro il Bologna rinviata a causa delle numerose positività fatte registrare nella squadra allenata da Siniša Mihajlović. L’operazione sorpasso, però, è fallita in modo rocambolesco. Il Milan, dopo essere passato in vantaggio grazie al gol di Leao realizzato alla fine del primo tempo, si è fatto prima raggiungere e poi sorpassare dalla squadra di Thiago Motta. La gara ha acceso diverse polemiche a causa della decisione dell’arbitro Serra che anzinchè concedere il vantaggio su un fallo subito al limite dell’area da Rebic, ha fischiato un calcio di punizione per il Milan. Il problema è che contemporaneamente al fischio è arrivato il gol di Messias che, di fatto, è stato vanificato. Al netto di questo errore, il Milan ha cominciato un processo di profonda analisi dal quale è emerso che alcuni giocatori rossoneri non stanno convincendo a pieno nè Stefano Pioli e nè la società.

LEGGI ANCHE >>>> Colpo low cost a sorpresa: Lapadula torna in A e si gioca la Champions

Milan
Bakayoko © LaPresse

Milan, la decisione su Bakayoko: andrà via!

Tra i giocatori maggiormente sott’accusa c’è Tiémoué Bakayoko. L’ex Napoli non sta convincendo il club rossonero. Il giocatore sembra macchinoso e avulso dal gioco milanista e questo sta gravando molto sui risultati che la squadra di Stefano Pioli sta facendo registrare ultimamente. Il Milan a fine stagione sta pensando di non rispettare l’accordo con il Chelsea. I blues sono proprietari del cartellino del centrocampista francese e con il Milan è stata raggiunta l’intesa per un prestito con diritto di riscatto. Maldini ha tutta l’intenzione di risparmiare questo denaro e utilizzarlo per trovare un sostituto più congeniale all’esigenze del gioco di Stefano Pioli.

LEGGI ANCHE >>>> Juventus, la pazienza è finita: Allegri ha dato l’ok per la cessione

Previous articleSara Croce, invito che sciocca: “Ci vediamo stasera?” – FOTO
Next articleAffare lampo, non si bada a spese: Romero di nuovo in Serie A