Milan, Ibrahimovic preoccupa | Ecco quando torna

Un occhio al mercato e l’altro al campo in vista dell’inizio della prossima stagione. In casa Milan desta preoccupazione la condizione fisica di Zlatan Ibrahimovic. La situazione attuale 

Zlatan Ibrahimovic ©Getty Images

Il Milan di Stefano Pioli si prepara per l’inizio ormai imminente della prossima stagione di Serie A. Annata che sancirà anche il ritorno in Champions League della compagine rossonera dopo tanti anni di attesa con Ibrahimovic e soci che dovranno quindi far fronte al triplo impegno. Proprio le condizioni fisiche dello svedese destano qualche preoccupazioni dalle parti di Milanello dove per l’attacco è arrivato nelle scorse settimane Olivier Giroud ad apportare gol, centimetri ed ulteriore esperienza. A giugno, dopo aver dovuto rinunciare agli Europei, Ibra si è operato in artoscopia al ginocchio sinistro per poter tornare in campo per l’inizio di questa annata. Eppure il gigante di Malmoe sembra indirizzato verso una sosta ai box più lunga.

LEGGI ANCHE >>> Futuro Conte, super panchina già pronta: colpo di scena

LEGGI ANCHE >>> Turone, che fine ha fatto il protagonista del caso da moviola più famoso?

Milan, le condizioni di Ibrahimovic: ecco quando torna lo svedese

Ibra anche ieri si è allenato in palestra e non ha ancora ricominciato a correre per i campi di Milanello mentre ‘La Gazzetta dello Sport’ ha fatto il punto della situazione evidenziando come lo svedese non dovrebbe iniziare la stagione dalla prima giornata. Il Milan sarebbe orientato a scegliere la strada della cautela in relazione al suo rientro in campo mentre il recupero starebbe procedendo come previsto ma senza fretta.

Lo staff medico appare tranquillo e non sarebbe scattato nessun allarme mentre tra i tifosi inizia a serpeggiare preoccupazione per il proprio idolo che manca ormai da tanto tempo. I rossoneri vogliono evitare ricadute che possano allungare ulteriormente i tempi. In buona sostanza dunque Ibrahimovic non dovrebbe figurare tra i convocati per il debutto contro la Sampdoria, mentre appare più probabile ma comunque molto difficile vederlo contro il Cagliari sei giorni dopo. La strada più percorribile resta dunque quella legata al rientro in campo per metà settembre dopo la pausa per le nazionali.

Previous articlePSG ora è UFFICIALE | Ecco Messi e c’è un indizio nel VIDEO
Next articleWerner in Serie A: le uniche opzioni possibili