Malmoe-Juventus, rigore Dybala: gol, ma che rischio. Figuraccia sfiorata

Malmoe-Juventus, il 2-0 lo firma Paulo Dybala su calcio di rigore, ma che rischio. Il calciatore argentino ha rischiato una figuraccia colossale

Dybala
Paulo Dybala © Getty Images

Alla fine dei primi 45 minuti la Juventus di Massimiliano Allegri è in vantaggio di ben tre reti a zero nei confronti del Malmoe dell’ex conoscenza del calcio italiano e del Milan, ovvero Jon Dahl Tomasson. A sbloccare il punteggio ci ha pensato il colpo di testa messo a segno dal brasiliano Alex Sandro.

Il 3-0 è di Morata che mette il pallone nell’incrocio dove il portiere non può mai arrivarci. Nel mentre, però, c’è anche il gol dell’argentino Dybala su calcio di rigore. La ‘Joya‘ si è assunto tutte le responsabilità nel tirare dagli undici metri, ma ha rischiato davvero grosso visto che ha rischiato una figuraccia storica.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, rinnovo Dybala: Nedved manda l’ultimatum

Malmoe-Juventus, rigore “rischioso” di Dybala: la dinamica

Andiamo con ordine: poco prima della fine del primo tempo ingenuità da parte del difensore degli svedesi, Nielsen che si appoggia su Morata: per il portoghese non ci sono dubbi ed ha assegnato il penalty (tra le proteste dei calciatori in campo e del pubblico presente allo stadio).

LEGGI ANCHE >>> Allegri sotto attacco: “Non posso credere che la Juve sia questa”

Dal dischetto si presenta Dybala che spiazza Diawara, ma deve ritenersi molto fortunato: visto che nel momento in cui ha calciato con il sinistro, scivola con l’altro piede e manda il pallone in direzione centrale. L’estremo difensore, che si era spostato sulla sua destra, ha sfiorato con i tacchetti con il pallone ma tanto basta per la ‘Vecchia Signora’ che si era portata sul doppio vantaggio.