Home News Juventus, clamorosa svolta per il caso Superlega

Juventus, clamorosa svolta per il caso Superlega

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:40
CONDIVIDI

Vi sarebbe una clamorosa svolta per la Juventus e per gli altri club facenti ancora parte del progetto Superlega: scopriamo di cosa si tratta nel dettaglio.

Clamorosa svolta Superlega Juventus Real Madrid Barcellona
Il presidente della Juventus, Andrea Agnelli © Getty Images

Il caso Superlega, impazzato nei mesi scorsi e supportato da molteplici top club europei, per tentare di effettuare un netto cambiamento all’interno del “monopolio” UEFA, sembra destinato a far parlare di sé ancora per molto tempo.

Infatti, a distanza di parecchie settimane, stanno continuando le dichiarazioni al veleno e le minacce di esclusione da parte di Ceferin nei confronti di Andrea Agnelli, dato che la Juventus, assieme al Real Madrid e al Barcellona, sono rimaste le uniche squadre facenti ancora parte del progetto Superlega. Ma vi sarebbero delle clamorose novità dell’ultima ora provenienti direttamente dalla Spagna…

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, si infiamma l’asse col Real Madrid: 5 colpi in arrivo

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, cessione big entro 10 giorni: il piano di Zhang

Caso Superlega: la clamorosa rivelazione

Clamorosa svolta Superlega Juventus Real Madrid Barcellona
Il presidente dell’UEFA, Aleksander Ceferin © Getty Images

Secondo quanto rivelato dall’emittente Cadena Ser, il Ministero della Giustizia svizzero ha inviato una nota ufficiale a UEFA e FIFA. In questa nota, il ministero sostiene che i i due organismi non possono comminare sanzioni nei confronti dei club facenti ancora parte del progetto Superlega, ovvero i sopraccitati Juventus, Real Madrid e Barcellona.

Ora bisognerà aspettare le prossime ore, e vedere se UEFA e FIFA renderanno ufficiale la notifica della Corte di Giustizia svizzera, revocando il fascicolo disciplinare, o se andranno avanti nella loro strada delle punizioni nei confronti dei tre club cosiddetti “ribelli”. La situazione è in evoluzione.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Juventus (@juventus)