Calciomercato Juventus, bianconeri beffati dall’Atalanta: i dettagli

È una Atalanta super quella che sta nascendo in queste settimane a suon di acquisti importanti. Gasperini e i suoi potrebbero anche piazzare un colpo importante a centrocampo che piaceva a Juventus, Roma e Napoli 

Gian Piero Gasperini © Getty Images

L’Atalanta di Gian Piero Gasperini non ha alcuna intenzione di abdicare, ed anzi si candida ancora una volta per una posizione di prestigio nel prossimo campionato di Serie A. I nerazzurri infatti, nonostante la cessione pesante di Romero, stanno costruendo una squadra altamente competitiva per sostenere un’altra annata da protagonisti tra campionato e Champions League. Gli arrivi di Lovato, Demiral e Musso non bastano all’Atalanta che vuole continuare a stupire migliorando ulteriormente l’organico anche a centrocampo, dove Gasperini attende rinforzi dopo aver registrato difficoltà importanti per Koopmeiners. 

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, nuovo bomber nel 2022: la scelta è già fatta

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan e Inter: derby di fuoco per la stella del Real

Calciomercato, beffa per la concorrenza: l’Atalanta punta su Zakaria

Caccia aperta a centrocampo dunque per l’Atalanta che secondo quanto sottolineato da ‘Sky Sport’ si inserisce nella corsa per Denis Zakaria, centrocampista svizzero di proprietà del Borussia Moenchengladbach. La società del presidente Percassi avrebbe inoltre già avviato i contatti con il club teutonico per il classe 1996 che ad inizio mercato era finito anche nel mirino di Juventus, Napoli e Roma. La valutazione che il Gladbach fa di Zakaria resta ancora piuttosto elevata, motivo per cui si tratta di un affare che nel caso potrebbe andare in porto solo a titolo definitivo alla luce anche del contratto del calciatore che è in scadenza 2022. Senza rinnovo quindi Zakaria dovrebbe partire e sembra proprio esserci la Serie A nel suo destino.

Previous articleMercedesz Henger, “come la mamma”: babydoll in piscina, pazzesca – FOTO
Next articleMilan, Florenzi e altri due colpi: due formazioni a disposizione di Pioli