Milenkovic più il bomber: in arrivo il grande colpo. E Arthur riscatta Morata

Milenkovic più il bomber: in arrivo il grande colpo. E Arthur riscatta Morata

Juventus, Morata in bilico: "Non so se giocherò lì"
Alvaro Morata in un’azione di gioco con la maglia della Juvnetus © Getty Images

Potrebbero esserci delle novità importanti in casa Juventus sul fronte cessioni ed entrate. Indiscrezioni dalla Spagna riferiscono che la Juventus starebbe pensando alla cessione di Arthur: il PSG sarebbe pronto a spendere circa 35 milioni di euro, cifra minima richiesta dai bianconeri per poterlo liberare. L’ex Barcellona, classe ’96, potrebbe finire a Parigi in quanto Allegri non lo considera incedibile. Con questa cifra in cassa, la Juve riscatterà Alvaro Morata: manca solo l’ufficialità per il rinnovo del rinnovo del prestito a 10 milioni ma non è escluso che con la cessione di Arthur possano arrivare i 45 milioni totali chiesti dall’Atletico Madrid per cederlo a titolo definitivo.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, spunta il nome a sorpresa per la porta: da una rivale

Milenkovic più il bomber: in arrivo il grande colpo. E Arthur riscatta Morata

In attesa degli sviluppi sull’asse Arthur-Morata, la società attende la decisione ultima di Ronaldo: resta o va via? Allegri prenderebbe volentieri un altro attaccante in una stretta cerchia di nomi: Icardi, Dzeko, Milik. Mauro Icardi è il primo nome sulla lista e probabilmente anche il più ‘facile’ da prendere perché sbarcherebbe a Torino in virtù di un possibile scambio proprio con Ronaldo, visto che il Psg sembra l’unica squadra in grado di sostenere certi costi. Milik ha una clausola da 12 milioni di euro e Dzeko può arrivare gratis una volta slegatosi dal suo contratto con la Roma; in ogni caso, in casa bianconera arriverà un profilo esperto a prezzi contenuti. Attenzione anche alla suggestione Gabriel Jesus dal Mancehster City, gradito ad Allegri ma di difficile soluzione per i costi e per una questione di opportunità: è vero che Guardiola sta giocando senza centravanti ma non può permettersi di cederlo senza avere una valida alternativa in rosa.

LEGGI ANCHE >>> Il Milan alza l’offerta per l’esterno offensivo: c’è il sì del giocatore

Capitolo difesa: Nikola Milenkovic della Fiorentina potrebbe arrivare al posto di Demiral. Il turco potrebbe lasciare Torino dopo l’Europeo e il serbo, in scadenza tra un anno, potrebbe diventare il sostituto ideale e a buon prezzo. La Fiorentina è consapevole che non rinnoverà e deve decidere come comportarsi: cederlo subito o perderlo a zero tra un anno. Intanto Juan Cuadrado sembra aver trovato l’accordo per il rinnovo fino al 2023.

Previous articleCalciomercato Inter, per l’attacco c’è il pupillo di Mendes del Barcellona
Next articleLewandowski-Real fa tremare l’Inter: assalto del Bayern Monaco a Lukaku