Juventus-Milan, cambio clamoroso in formazione per Allegri

Juventus-Milan, cambio clamoroso per il tecnico Massimiliano Allegri in vista della prossima sfida di campionato. Pare che oramai non ci siano più dubbi su questa scelta: tifosi che, molto probabilmente, non stavano aspettando altro

Massimiliano Allegri © Getty Images

Un inizio da incubo quello della Juventus in questa nuova stagione della Serie A. Nelle prime tre partite i bianconeri hanno raccolto solamente un punto, ovviamente frutto di un pareggio (all’esordio contro l’Udinese) e di due sconfitte consecutive contro Empoli (neopromossa) e Napoli. Quella di ieri è stato un ko che non è stato digerito dai tifosi della ‘Vecchia Signora’ che vogliono risposte, a partire dalla prossima sfida di martedì in Champions League. Trasferta insidiosa in Svezia, contro il Malmo. Sulla carta non dovrebbe esserci gara, ma il calcio è imprevedibile e lo sta dimostrando proprio nei confronti dell’ex team campione d’Italia.

Contro gli svedese potrebbe ancora essere data fiducia a Wojciech Tomasz Szczęsny. L’estremo difensore polacco ha sulla coscienza il primo gol dei partenopei: non ha saputo bloccare un tiro per nulla irresistibile da parte di Insigne, Politano non si è fatto pregare e ha messo dentro il regalo concesso dall’ex Arsenal e Roma. Anche se, in campionato, le cose potrebbero cambiare visto che i tifosi lo hanno pesantemente criticato sui social e si aspettano un cambio. Allegri, non per questo motivo, ci sta pensando seriamente.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, esonero Massimiliano Allegri: i possibili sostituti

Juventus-Milan, contro i rossoneri tocca a Perin?

Mattia Perin © Getty Images

I supporters della Juventus chiedono, a gran voce, che dalla prossima partita di campionato venga schierato dal primo minuto il portiere Mattia Perin. Quest’ultimo, dopo il prestito di un anno e mezzo al Genoa, è ritornato alla base per fare il secondo del polacco. Gerarchie che, però, potrebbero ben presto cambiare visto che gli ultimi risultati sono stati fin troppo deludenti (papere contro Udinese e appunto Napoli).

LEGGI ANCHE >>> Napoli-Juventus, lite Allegri-Spalletti: i motivi

Solo un’ottima prestazione di Szczesny, martedì in Europa, potrebbe far cambiare idea sia allo stesso tecnico che ai tifosi. Anche se nella giornata di ieri non sono stati per nulla teneri sui social nei suoi confronti.