Sta per accadere, altro caso Calhanoglu: Milan gelato

I tifosi del Milan potrebbero rivivere ciò che è già accaduto la scorsa estate. Un giocatore a parametro zero, infatti, sarebbe prossimo a rifiutare la proposta della società rossonera e accordarsi con una rivale italiana.

Al Milan tiene banco la questione rinnovi. La società è al lavoro da diversi mesi per accordarsi con quei tesserati che lasceranno il Milan a parametro zero a partire dal prossimo 1 Luglio. Sono diversi i giocatori con il contratto in scadenza. Da Romagnoli a Pellegri passando per Zlatan Ibrahimovic e Kessié. Le trattative stanno andando per le lunghe in particolar modo quelle che vedono protagonisti il difensore ex Roma e il centrocampista ex Atalanta.

Milan
© LaPresse

Milan, tra la corsa Scudetto ed i rinnovi

Il Milan è in piena corsa Scudetto. La vittoria contro il Venezia ha messo i rossoneri a solo due punti di distanza dall’Inter. I nerazzurri, però, hanno una partita in meno a causa del rinvio del match in programma lo scorso 6 Gennaio contro il Bologna. La gara non è stata ancora riprogrammata e fino alla disputa dell’incontro, il Milan potrà mettere il fiato sul collo ai cugini e ripagarli con la stessa moneta memori di quanto accaduto nella scorsa stagione, quando dopo un avvio perfetto del Milan, la squadra di Conte riuscì a superare il club rossonero e a laurearsi campione d’Italia. La sfida, però, più complicata, il club rossonero dovrà giocarla in casa. Il sodalizio milanista, infatti, deve risolvere l’annosa questione dei rinnovi del contratto di alcuni tesserati. Alessio Romagnoli non sembra intenzionato a voler continuare a vestire la maglia del Milan. In sede di trattativa,  continuano ad emergere le divergenze tra la dirigenza milanista e Mino Raiola. Il noto procuratore deve gestire anche il futuro di Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese, infatti, sarà legato al Milan fino al prossimo 30 Giugno. La sensazione è che a decidere la permanenza dell’attaccante in rossonero saranno le condizioni fisiche.

LEGGI ANCHE >>>> Rottura viola: Dragowski cambia porta in Serie A: occasione scudetto

Milan, Kessié come Calhanoglu: l’Inter ci prova!

La situazione più particolare, invece è quella legata a Franck Kessié. Le parti sono distanti da tempo. L’entourage del centrocampista rilancia ogni nuova proposta presentata dal Milan. Il “presidente” sembra sempre più lontano dal club rossonero. Kessiè, infatti, potrebbe non lasciare l’Italia ed anche Milano, ma semplicemente spostarsi da una sponda all’altra del Naviglio. Un po’ come è successo già la scorsa estate con Hakan Calhanoglu. Il turco decise di accettare la proposta dei nerazzurri dopo aver rifiutato il rinnovo dell’Inter.

LEGGI ANCHE >>>> Belotti, decisione presa: colpo da titolo in Serie A e ‘rimborso’ al Torino

Milan
© LaPresse

I tifosi rossoneri rischiano quindi di dover andare incontro ad una nuova estate difficile per i propri colori con un nuovo tradimento in arrivo.

Previous articleEleonora Incardona regina del calciomercato: eleganza e scollatura esplosiva
Next articleEsonero Allegri, occhio ai sostituti: due nomi in casa Juventus