Italia-Svizzera, esplode la rabbia: “Fuori dal Mondiale”

Sfida dal peso specifico incalcolabile quella che stasera aspetta l’Italia di Roberto Mancini, chiamata a fare risultato per avvicinarsi al prossimo Mondiale. C’è però qualcosa che ha fatto andare su tutte le furie e tifosi 

Questa sera andrà in scena Italia-Svizzera, gara valida per le qualificazioni ai Mondiali di Qatar 2022, in programma alle ore 20.45 allo stadio Olimpico di Roma. Si tratta di una partita che varrà una larga fetta della partecipazione degli azzurri alla prossima rassegna planetaria ed è anche la gara probabilmente più importante a 4 mesi dalla finalissima di Wembley vinta contro l’Inghilterra.

Roberto Mancini © LaPresse

Italia-Svizzera sarà diretta dall’arbitro britannico Taylor, che aveva arbitrato anche la gara da dentro o fuori con l’Austria agli Europei. Una scelta che ha fatto storcere il naso a molti tifosi.

LEGGI ANCHE >>> Diritti tv, la mossa di Sky spiazza Dazn: svolta in arrivo

Italia-Svizzera, la polemica sull’arbitro e le probabili formazioni

Italia-Svizzera arbitro © LaPresse

La designazione arbitrale con protagonista Taylor, in una gara così delicata, non ha fatto felici alcuni tifosi azzurri che sui social hanno scatenato i dubbi relativi ad una ‘vendetta’ per la vittoria dell’Italia agli Europei sull’Inghilterra.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, esonero e cambio: sorpresa Seedorf in panchina

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Acerbi, Emerson; Barella, Jorginho, Locatelli; Chiesa, Belotti, Insigne. Ct: Mancini.

A disposizione: Sirigu, Meret, Bastoni, Calabria, Biraghi, Cristante, Tonali, Pessina, Berardi, Bernardeschi, Raspadori, Scamacca.

SVIZZERA (4-3-2-1): Sommer; Widmer, Schar, Akanji, R. Rodriguez; Freuler, Zakaria, Sow; Steffen, Okafor; Shaqiri. Ct: Yakin.

A disposizione: Omlin, Köhn, Frei, Cömart, Garcia, Mbabu, Aebischer, Zeqiri, Vargas, Ajeti, Itten, Gavranovic. 

ARBITRO: Taylor (Ing).

GUARDALINEE: Beswick e Nunn (Ing).

IV UOMO: Pawson (Ing).

VAR: Attwell (Ing).

AVAR: Tierney (Ing).