Italia, i problemi per Mancini non finiscono mai: ha lasciato il ritiro!

Italia, nuova tegola per il commissario tecnico della Nazionale, Roberto Mancini. Il calciatore ha immediatamente lasciato il ritiro ed è ritornato in città: al suo posto ne arriva un altro

Non finiscono le brutte notizie per Roberto Mancini. A pochi giorni dall’importante sfida per la qualificazione alla prossima edizione della Coppa del Mondo contro la Svizzera all’Olimpico di Roma, dovrà fare a meno di Lorenzo Pellegrini e Nicolo Zaniolo. I due giallorossi, subito dopo il loro arrivo a Coverciano, hanno fatto rientro a Roma per problemi muscolari. Sempre dalla Capitale, però, è stato convocato Danilo Cataldi alla sua prima chiamata nella nazionale maggiore.

Roberto Mancini © Getty Images

A tre giorni dalla sfida contro gli elvetici di Murat Yakin, però, arriva un’altra tegola per il ‘Mancio’ che dovrà rinunciare ad uno dei pilastri della squadra e campione d’Europa. Tanto è vero che ha già lasciato il ritiro ed è ritornato in città, dal suo club, per ulteriori controlli. Oggi non si è presentato all’allenamento con i suoi compagni di squadra per via di un problema muscolare che lo ha tormentato.

LEGGI ANCHE >>> Italia, doppia tegola per Mancini: niente Svizzera e Irlanda del Nord

Italia, problemi per Immobile: lascia il ritiro

Ciro Immobile © Getty Images

Niente da fare per Ciro Immobile che ha dovuto alzare bandiera bianca e non potrà partecipare alla doppia sfida contro la Svizzera e l’Irlanda del Nord. Per lui un problema al polpaccio. Non ha provato neanche a rimanere che ha subito gettato la spugna. Un problema per il ct che non ha voluto perdere altro tempo e ha deciso di convocarne un altro del suo stesso ruolo.

LEGGI ANCHE >>> Mondiali di calcio ogni 2 anni, come cambierebbe il calendario: meno soste ma più partite

Si tratta di Gianluca Scamacca che ha già esordito con i “grandi” nella larga vittoria di Reggio Emilia contro la Lituania per 5-0.