Home Calciomercato Tutte le mosse di Inzaghi: chiesta la conferma di un insospettabile

Tutte le mosse di Inzaghi: chiesta la conferma di un insospettabile

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:16
CONDIVIDI

Tutte le mosse di Inzaghi: chiesta la conferma di un insospettabile

Inzaghi Inter
Inzaghi © Getty Images

Il mercato dell’Inter passa esplicitamente per le cessioni importanti. Hakimi sembra essere il primo (e forse non l’unico) per permettere all’Inter di ricavare milioni importanti per il bilancio e per il mercato in entrata. L’Inter pretende 80 milioni di euro e si tratta di una lotta serrata tra Chelsea e Psg: se i parigini tentennano perché sembrano voler offrire solo cash, il Chelsea offre anche due profili da tempo graditi ai nerazzurri come Emerson Palmieri e Andreas Christensen. Il possibile sostituto potrebbe arrivare senza spendere ulteriori milioni: si tratta di Nahitan Nandez del Cagliari, con i nerazzurri orientati a girare a titolo definitivo Radja Nainggolan e Matias Vecino, giocatore accostato anche alla Lazio e al Napoli. Il Cagliari, però, sembra essere interessato anche ad un altro profilo: come rivela Il Corriere dello Sport, piace il tornante mancino Federico Dimarco, classe 1997, che ha disputato un’ottima stagione con il Verona e rappresenta una valida opzione per Inzaghi per la sinistra. Tuttavia, Dimarco non dovrebbe muoversi nonostante recentemente sia stato accostato anche al Torino di Juric.

LEGGI ANCHE >>> JUVENTUS, OBIETTIVO IN CASA NAPOLI

Tutte le mosse di Inzaghi: chiesta la conferma di un insospettabile

La conferma di Dimarco non impedirà all’Inter di prendere un altro rinforzo sulla sinistra, visto che Young e Perisic potrebbero rientrare in corsa solo se non dovessero essere presi degli obiettivi specifici. Con l’ex Verona e il possibile arrivo del giocatore del Cagliari, attenzione anche ad Emerson Palmieri ed Emerson Royal, obiettivi principali per le fasce. Non gli unici, seppur ci sia una particolare attenzione per quei settori del campo. Attenzione anche alla candidatura di Caicedo per l’attacco: molto dipenderà anche dalle possibili cessioni di Pinamonti e Salcedo che dovrebbero andare a giocare con continuità altrove. Proprio in ottica attacco, Inzaghi ha chiesto con forza di trattenere Sanchez: in uscita a causa del suo elevato ingaggio, il tecnico intende sfruttarlo appieno perché lo reputa un jolly importante per il proprio gioco. Addio, invece, per Joao Mario e Vidal: per il portoghese è imminente l’accordo con lo Sporting CP, mentre sul cileno pesa l’ingaggio che gli costa alcuni no forzati da parte di alcuni club sudamericani, interessati ma impossibilitati a prenderlo a causa dell’ingaggio troppo impegnativo. Risolto, invece, il rebus in porta: arriva Alex Cordaz, tra l’altro prodotto del vivaio ed ex Crotone che si è meritato il ruolo di 12° di Handanovic per questa stagione.

LEGGI ANCHE >>> BENATIA VICINO AL RITORNO IN ITALIA