Inter, in Serie A c’è l’erede di Sensi: Marotta al lavoro!

L’Inter già pensa al prossimo futuro. Sensi potrebbe salutare il club nerazzurro a fine stagione. Marotta ha già nel mirino l’erede dell’ex Sassuolo.

Inter, in Serie A c'è l'erede di Sensi: Marotta al lavoro!
Stefano Sensi © Getty Images

Il pareggio contro la Sampdoria ha, di fatto, messo l’Inter nella condizione di dover inseguire Milan, Roma e Napoli. La squadra di Simone Inzaghi è incappata nel primo incidente di percorso della stagione che ha causato la perdita dei primi due punti in campionato. Le attenuanti ci sono e sono legate tutte agli impegni in Nazionale di molti giocatori che fanno parte del roaster a disposizione di Simone Inzaghi. L’allenatore ex Lazio ha espresso tutto il suo rammarico nel post gara, annunciando immediato riscatto da parte dei suoi nell’impegno in Champions League contro il Real Madrid.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ——————————>>>>> Serie A, ufficiale: cambia un’altra panchina!

La gara potrebbe già essere decisiva, considerando che il girone in cui è capitata la compagine nerazzurra è l’esatta copia di quello dello scorso anno, con l’unica differenza rappresentata dalla squadra moldava dello Sheriff al posto dei tedeschi del Borussia Monchengladbach. Sarà quindi importante lasciare neanche un punto per strada per cercare di superare il turno ed evitare una clamorosa eliminazione come accaduto lo scorso anno. Di certo non sarà della partita Stefano Sensi uscito malconcio dal terreno di gioco del Ferraris di Genova. L’ex centrocampista del Sassuolo a riportato una distrazione del legamento collaterale mediale del ginocchio destro. Per lui è previsto un lungo stop.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ————————————>>>>> Lo vuole l’Inter ma irrompe il Barcellona | Via a zero

Inter, in Serie A c’è l’erede di Sensi: Marotta al lavoro!

L’ennesimo infortunio occorso al giocatore sta facendo riflettere l’Inter in vista del futuro. Stefano Sensi ha disputato pochissime gare in maglia nerazzurra a causa dei diversi problemi fisici di cui è stato vittima. Marotta starebbe pensando di cederlo almeno in prestito nel corso della prossima estate. Questa uscita sarebbe propedeutica a due cose. Anzitutto valutare l’integrità del giocatore, secondariamente potrebbe aprire le porte di Appiano Gentile a Matteo Pessina. Il giocatore atalantino sarebbe il sostituto ideale dell’ex Sassuolo grazie alle sue caratteristiche tecniche e tattiche. I destini di Sensi e Pessina potrebbero incrociarsi di nuovo come accaduto nel corso di questa estate con la Nazionale di Roberto Mancini.