Home Calciomercato Inter, è addio: cessione definita. Si tratta sulle modalità

Inter, è addio: cessione definita. Si tratta sulle modalità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:26
CONDIVIDI

Joao Mario-Sporting, è fatta: all’Inter 7,5 mln di euro. Ora le parti discutono delle modalità di pagamento

Joao Mario
Joao Mario © Getty Images

La trattativa era in fase avanzata ormai da tempo. L’Inter ha definito la prima cessione della sessione di mercato, mancano solo i dettagli relativi alle modalità di pagamento. Joao Mario diventa un giocatore dello Sporting Lisbona a tutti gli effetti. L’Inter incasserà dall’operazione 7,5 milioni di euro. Tra le parti in causa è stato raggiunto il giusto accordo tra domanda e offerta iniziali piuttosto lontane. L’Inter, infatti, chiedeva 10 milioni mentre lo Sporting Lisbona ne offriva soltanto 6. A metà strada il giusto compromesso per il destino di un calciatore che in Italia non ha mai ingranato, mentre in Portogallo è una stella.

Inter, Joao Mario prima cessione: poi Hakimi

In realtà, quella di Joao Mario potrebbe anticipare di poco l’operazione in uscita più dolorosa per i tifosi ma anche più sostanziosa per le casse nerazzurre: si tratta del passaggio dell’ala destra Hakimi agli inglesi del Chelsea. La squadra inglese, stando a quanto affermato da Sky, ha fatto partire la trattativa per assicurarsi il cartellino dell’esterno destro.

Leggi anche > Milan, cessione scongiurata

I campioni d’Europa al momento sarebbero fermi ad un’offerta da circa 60 milioni di euro per il giocatore dell’Inter ma potrebbero cambiarla inserendo i cartellini di Christensen ed Emerson Palmieri, graditi a Simone Inzaghi. Emerson è un giocatore che l’Inter vuole in maniera piuttosto decisa.

Leggi anche > Juve, colpo da 90 in canna

L’Inter ha bisogno di cedere durante questa sessione di calciomercato per far quadrare i conti ed Hakimi sembra essere il giocatore più importante per fare cassa. L’esterno destro è finito nel mirino del Chelsea da tempo tanto che ha fatto partire la trattativa con i nerazzurri per portarlo a Londra in grande anticipo rispetto ad altre pretendenti.

Riscatto Joao Mario Sporting Lisbona
Joao Mario ai tempi della sua militanza all’Inter © Getty Images