Inter, dopo Lukaku anche Barella potrebbe salutare: Il Real ci prova!

L’Inter è protagonista, a suo malgrado, di un vero e proprio ridimensionamento. Non solo Conte, Hakimi e Lukaku, a salutare i nerazzurri potrebbe essere anche Nicolò Barella.

Barella e Skriniar Premier
Barella © Getty Images

E’ un’estate paradossale quella che stanno vivendo i tifosi dell’Inter. Dai festeggiamenti del 19° Scudetto al ridimensionamento in atto sono passati poco più di due mesi. Uno scenario inimmaginabile lo scorso 23 Maggio, ma che si sta concretizzando. La crisi del gruppo Suning sta imponendo alla società nerazzurra una sostanziosa spending review. Le prime conseguenze di questa decisione sono state, inevitabilmente le partenze di Antonio Conte e di Achraf Hakimi. La stessa società aveva confermato che quella del marocchino sarebbe stata l’unica cessione eccellente del mercato estivo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —————->>> Gol da rimessa laterale | La regola del calcio che lascia tutti di stucco

I 70 milioni ricavati dalla vendita del difensore sarebbero serviti per far rifiatare le casse interiste e, soprattutto, permettere alla società di imbastire un mercato in entrata che avesse soddisfatto Simone Inzaghi. La verità è un’altra. Innanzi a delle offerte shock per l’Inter nessuno è incedibile, nemmeno Lukaku. Il centravanti belga ha accettato la proposta presentatagli dal Chelsea. I blues contestualmente hanno alzato anche l’offerta per il cartellino. I londinesi, infatti, si sono portati a 115 milioni di euro, una cifra che l’Inter sarebbe pensando di prendere in seria considerazione. Come potrebbe essere presa in considerazione la proposta proveniente dal Real Madrid per Nicolò Barella.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ——————–>>>> Anche Messi al PSG, tifosi furiosi | “Il male supremo”

Inter, dopo Lukaku anche Barella potrebbe salutare: Il Real ci prova!

Carlo Ancelotti è letteralmente innamorato di Nicolò Barella. Il centrocampista campione d’Europa con la Nazionale di Roberto Mancini è entrato nel mirino del Real Madrid. Il ventitreenne sta stupendo tutti con il suo talento. Le qualità di cui è dotato lo rendono anche pericoloso in area di rigore. In carriera ha segnato in Serie A 11 gol tra Cagliari ed Inter. Diverse, anche, le affermazioni in Nazionale, una su tutti contro il Belgio ai quarti di finale di Euro 2020. L’Inter valuta il giocatore 80 milioni di euro. Anche Barella saluterà i nerazzurri?

Previous articleCalciomercato Inter, l’erede di Lukaku lo ‘porta’ Messi
Next articleJuventus-Pjanic, bomba dalla Spagna | Scambio col Barcellona, i dettagli