Esonero più vicino: ecco che torna Pirlo in Serie A

Decisiva l’ultima gara dell’anno per il futuro in panchina di Thiago Motta che col suo Spezia contro il Napoli rischia. Tra i papabili eredi spunta anche Pirlo 

L’aria attorno a Thiago Motta e al suo Spezia si fa sempre più incandescente. I liguri navigano nei bassifondi della classifica con appena 13 punti conquistati e due pareggi nelle ultime cinque giornate. Uno score negativo che mette i bianconeri in una posizione scomoda al tramonto del girone d’andata che si completerà domani sera allo Stadio Diego Armando Maradona contro il lanciatissimo Napoli di Luciano Spalletti.

Thiago Motta © LaPresse

La difficilissima trasferta campana potrebbe anche essere l’ultima da allenatore spezzino per Thiago Motta, che non ha convinto fin qui soprattutto dal punto di vista dei risultati. L’esonero è uno spettro neanche troppo improbabile e la situazione è in divenire.

LEGGI ANCHE >>> Wanda Nara e Zaira, la coppia più bollente del web: trasparenze da urlo

Calciomercato Spezia, Thiago Motta sulla graticola: a Napoli rischia, idea Pirlo

Andrea Pirlo © LaPresse

Stando a ‘La Nazione’, la gara del Maradona non cambierà le valutazioni già operate dalla dirigenza dello Spezia su Motta, che propende per l’esonero del tecnico italo-brasiliano. L’orientamento della dirigenza relativo al sollevamento dall’incarico dell’ex centrocampista, sarà quindi approfondito con i Platek il 23 dicembre in un incontro.

LEGGI ANCHE >>> Elisabetta Canalis, la gonna non esiste: si vede tutto – FOTO

L’esonero è quindi una strada che potrebbe essere percorsa proprio nel corso della sosta natalizia e in caso di estrema scelta si fanno largo i papabili eredi. In pole in caso di esonero c’è Rolando Maran ancora legato peraltro al Genoa. Non va però sottovalutato il profilo suggestivo ed ammaliante di Andrea Pirlo, ex Juventus con due trofei in bacheca, che gode della stima di Riccardo Pecini, ds dei liguri. L’outsider del lotto è infine Roberto Venturato, ex del Cittadella.