Blitz per Carnesecchi: porta di lusso in Serie A per lui

Calciomercato Serie A, gli occhi dei migliori club italiani su Marco Carnesecchi. Il calciatore, dopo questa stagione in cadetteria, è pronto al grande salto. Tanto è vero che potrebbe partire anche da titolare e non fare la riserva.

Una grandissima soddisfazione in casa Cremonese. Anzi, soprattutto in casa Atalanta visto che il commissario tecnico della Nazionale, Roberto Mancini, ha inserito anche il nome di Marco Carnasecchi nello stage degli Azzurri. In questa stagione il classe 2000 sta giocando con continuità in Serie B con la maglia della Cremonese e si sta rivelando come uno dei migliori portieri in campionato. Fino a questo momento della stagione, considerando le partite di Coppa Italia e della cadetteria, è sceso in campo 19 volte subendo 18 reti. Anche se in ben 6 occasioni è riuscito a mantenere la sua porta inviolata.

Marco Carnesecchi (LaPresse)

Carnesecchi, futuro in una big: Mancini stregato

Le sue ottime prestazioni hanno convinto il ‘Mancio’ ad inserirlo come quarto portiere di riserve e di fargli assaggiare un po’ di esperienza tra i grandi (soprattutto insieme ai campioni d’Europa). Una chiamata che non si sarebbe mai aspettato visto che è un punto fermo della Nazionale Under 21 guidata da Paolo Nicolato. Una soddisfazione anche per quest’ultimo che ha sempre creduto nelle sue capacità e lo ha inserito sempre tra i titolari. Il suo cartellino però, come riportato in precedenza, è dell’Atalanta che ha preferito mandarlo in prestito a farsi le ossa. Il duro lavoro, però, sta venendo ripagato. Sa benissimo che non potrà mai rubare il posto a Gianluigi Donnarumma e alle riserve in questo momento, ma in futuro ci spera visto che non ha nessuna intenzione di arrendersi.

LEGGI ANCHE >>> Joao Pedro, Nazionale e Champions: affare in Serie A

Carnesecchi, sarà ancora “azzurro”?

Marco Carnesecchi (LaPresse)

A questo punto è molto difficile che possa fare un altro anno in Serie B visto che in molti hanno puntato gli occhi sul giovane nativo di Rimini. La massima serie lo aspetta. Non solo: è pronto anche a giocare da titolare visto che ha acquisito già un po’ di esperienza. Difficile, però, che possa rimanere all’Atalanta visto che gli stessi nerazzurri in questa stagione hanno prelevato dall’Udinese l’argentino Juan Musso, sborsando un bel po’ di soldi nelle casse dei bianconeri.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, eccolo qui: il sostituto di Insigne è in Serie A

Dove può andare a finire? Si ipotizza un futuro “azzurro” per lui. Sia il Napoli che la stessa Lazio sono alla ricerca di un estremo difensore per la prossima stagione. Ospina è in scadenza di contratto, Meret vuole andare via. In casa biancoceleste c’è il tema legato a Strakosha (non del tutto affidabile) e Pepe Reina che andranno via.

 

Previous articleNuovo ‘affare Calhanoglu’: impazza la rivolta, Milan senza parole
Next articleSerie A, colpo low cost in attacco: scelto Nzola, si gioca la Champions