Joao Pedro, Nazionale e Champions: affare in Serie A

Il bomber del Cagliari è stato ufficialmente convocato da Roberto Mancini in vista dello stage della Nazionale. Questa non è l’unica novità che potrebbe interessare Joao Pedro. L’attaccante, infatti, è finito nel mirino due big della Serie A.

Ora è ufficiale, Joao Pedro è stato convocato da Roberto Mancini per vestire la maglia della Nazionale italiana. Al momento, però, è solo una chiamata per partecipare allo stage che i campioni d’Europa sosterranno tra il 26 ed il 28 Gennaio a Coverciano e che darà a Roberto Mancini la possibilità di lavorare e studiare le migliori soluzioni tecnico-tattiche in vista dei play-off di Marzo che segneranno, in un modo o nell’altro, il destino dell’Italia in vista di Qatar 2022.

Joao Pedro, ultime di mercato
Joao Pedro © LaPresse

Le convocazioni di Roberto Mancini

Joao Pedro è solo uno dei 35 calciatori convocati da Roberto Mancini per partecipare allo stage che si terrà dal 26 al 28 Gennaio a Coverciano. Per l’attaccante del Cagliari si tratta della prima chiamata con la Nazionale, considerando che soli pochi mesi fa ha ottenuto l’autorizzazione da parte della Fifa a vestire l’azzurro. Insieme al bomber rossoblù si è aggregato al gruppo che lavorerà a Coverciano anche Mario Balotelli. L’enfant prodige di Roberto Mancini ai tempi dell’Inter sta vivendo una nuova giovinezza nel campionato turco. Con la maglia dell’Adana Demirspor, club allenato da Vincenzo Montella, ha disputato fin qui 19 partite e ha realizzato ben 8 gol. Oltre a Joao Pedro, sono sei i giocatori a rispondere per la prima volta alla convocazione del ct, si tratta di Marco Carnesecchi, Luiz Felipe, Giorgio Scalvini, Fagioli, Davide Frattesi, Samuele Ricci. Nel quartier generale azzurro, Mancini lavorerà in vista dei play off di Marzo che vedrà la Nazionale giocarsi l’accesso a Qatar 2022.

LEGGI ANCHE >>>> Chi si rivede, Lulic torna in Serie A: colpaccio salvezza

Joao Pedro, la Champions nel destino: Lazio e Roma lo puntano

Oltre ad esordire con la Nazionale, di sicuro Joao Pedro sogna per il 2022 di spingere il Cagliari ad una salvezza tranquilla. Il bomber e capitato rossoblù ha ripreso a segnare con una discreta continuità. L’italo-brasiliano è consapevole del fatto che la permanenza in Serie A della compagine sarda passa anche per i suoi gol. Motivo per cui ha declinato tutte le offerte che ha ricevuto durante la sessione invernale di mercato. Joao Pedro lascerà il Cagliari solo a salvezza acquisito. Un eventuale trasferimento, dunque, si consumerà soltanto a Giugno. Sono due i club interessati al giocatore la Lazio e la Roma due squadre che il prossimo anno lotteranno per conquistare un posto in Champions League.

LEGGI ANCHE >>>> Addio Juve, arriva il tesoretto da 100 milioni: mercato faraonico

Previous articleVIDEO con strip per la Satta: si apre la giacca ed è tutto trasparente
Next articleUna vita ‘folle’: da sogno del Milan a cantante hip hop religioso