Nuovo ‘affare Calhanoglu’: impazza la rivolta, Milan senza parole

Calciomercato Milan, i rossoneri (a meno di clamorosi colpi di scena) sono destinati a perdere un altro elemento chiave della propria squadra. Il calciatore, però, non sembra destinato a lasciare l’Italia.

Proprio come è successo al suo ex compagno di squadra Hakan Calhanoglu. Il top club è pronto a preparare lo sgarbo ai grandi rivali, scatenando le proteste da parte dei supporters che farebbero molta fatica ad accettare una situazione del genere.

Calciomercato Milan, nuovo caso Calhanoglu
Calhanoglu © LaPresse

Milan, niente estero per Kessie: tifosi infuriati

Nelle ultime giornate non ha potuto aiutare la sua squadra visto che è attualmente impegnato con la sua nazionale nella Coppa D’Africa che sta disputando con la sua Costa D’Avorio. Ovviamente stiamo parlando di Franck Kessie, uno dei beniamini dei tifosi del Milan. A quanto pare, però, ex visto che la situazione nei suoi confronti è completamente cambiata. Il motivo è molto semplice: il calciatore è in scadenza di contratto e non ha alcuna intenzione di rinnovare. C’è troppo differenza tra domanda e risposta e questo sta facendo spazientire non poco la dirigenza che non vuole assolutamente fare in modo di perdere anche lui a parametro zero. Proprio come è successo pochi mesi fa sia con Gianluigi Donnarumma che con Hakan Calhanoglu.

Milan, il ‘Presidente’ pronto a nuova avventura

Franck Kessie (LaPresse)

Nelle ultime ore, però, specialmente sul web si sta scatenando una vera e propria rivolta da parte dei supporters dopo le ultime voci che vedono il calciatore vicino ad un possibile accordo con una società rivale. Non stiamo parlando di un club che milita in Premier League (anche se lo stesso Liverpool ed il Tottenham di Antonio Conte non hanno mai mollato la presa e sperano ancora in un miracolo) e nemmeno quella che milita nella Liga (come il Barcellona, entusiasti all’idea di prenderlo a parametro zero), ma dalla società che negli ultimi anni ha causato non pochi problemi agli stessi rossoneri.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, altro colpo da novanta: dopo Vlahovic affondo in casa Milan

C’è un ritorno di fiamma da parte della Juventus per l’ex Atalanta. Il ‘presidente’ potrebbe spostarsi solamente di qualche km ed approdare a Torino, sponda bianconera. Il mister della ‘Vecchia Signora’, Massimiliano Allegri, non ha mai nascosto il suo apprezzamento nei confronti del calciatore e lo vorrebbe come rinforzo ideale per il proprio centrocampo. Proprio in quel reparto le “zebre” hanno avuto non pochi problemi.

LEGGI ANCHE >>> Milan stufo, Maldini lo riporta a Milanello: colpo last minute

Con i possibili addii da parte di Rabiot e di Ramsey la dirigenza bianconera sta pensando seriamente di tentare l’assalto all’ivoriano che, secondo ultime indiscrezioni, vuole andare via da Milanello. I tifosi, ovviamente, non sono per nulla entusiasti di questa sua idea e sono pronti a criticarlo una volta che ritornerà da San Siro. Discorso diverso per gli juventini pronto ad accogliere in squadra il loro rivale.

Previous articleMilan, già fatta per il primo colpo per giugno: affare Champions
Next articleBlitz per Carnesecchi: porta di lusso in Serie A per lui