Serie A, colpo low cost in attacco: scelto Nzola, si gioca la Champions

Calciomercato Serie A, è arrivato il momento di fare il grande salto per M’Bala Nzola. Il forte centravanti sta per lasciare lo Spezia visto che il top club lo vuole assolutamente per rinforzare il proprio reparto offensivo, a partire già da gennaio e non dalla prossima stagione

Nella passata stagione è stato una delle sorprese dello straordinario Spezia messo in campo da Vincenzo Italiano. In molti non avrebbero scommesso su di lui. Tanto è vero che neanche al fantacalcio è stato “comprato” dagli allenatori di tutta Italia. Salvo poi ricredersi qualche mese più tardi nel mercato di riparazione quando ha sbalordito tutti, soprattutto le difese avversarie, con giocate e gol davvero niente male. Come ben potete notare dalla foto stiamo parlando di M’Bala Nzola che, a meno di clamorosi colpi di scena, è pronto a lasciare la Liguria tra pochi giorni.

M’Bala Nzola (LaPresse)

Nzola, il tempo allo Spezia è finito

Il nuovo allenatore degli “aquilotti”, Thiago Motta, non lo reputa assolutamente una prima scelta, visto che gli preferisce l’ex Inter e Barcellona Rey Manaj al centro dell’attacco. Poco prima che iniziasse il campionato, addirittura, tra i due c’erano stati momenti di alta tensione che sono terminati con l’uscita del calciatore dalla squadra e finito “fuori rosa”. Dopo qualche settimana, però, i due hanno fatto pace ma ciò non ha tolto il fatto che l’atleta non è tra i preferiti dell’ex centrocampista del Paris Saint Germain che ha dato il suo ‘via libera’ per la cessione anche da gennaio, senza aspettare la sessione estiva del calciomercato.

LEGGI ANCHE >>> Addio Spezia, Bastoni pronto per il grande salto: affare scudetto

Spezia, addio Nzola: può giocare in Europa League

M’Bala Nzola (LaPresse)

Le squadra interessate al costo del suo cartellino ce ne sono. In passato si era parlato addirittura del Napoli che lo voleva come vice Osimhen, la Fiorentina come vice Vlahovic ed anche le milanesi avevano fatto un pensierino per lui. Il suo futuro, però, non è in nessuna delle squadre citate visto che c’è una società che è alla disperata ricerca di un attaccante. Il motivo è semplicemente uno: colmare la partenza di un altro suo collega che ha preferito andare altrove per avere più spazio. Ricordiamo che, fino a questo momento della stagione, Nzola è sceso in campo solamente in 16 occasioni (tra campionato e Coppa Italia) trovando la via della rete solamente 2 volte e fornendo un assist ad un suo compagno di squadra.

LEGGI ANCHE >>> Lo Spezia poi l’addio: Milan, accordo per la cessione

La squadra che lo vuole fortemente è l’Atalanta. Il tecnico Gian Piero Gasperini, dopo la partenza di Roberto Piccoli (ceduto al Genoa in prestito), vuole il 25enne per rinforzare il reparto offensivo e, soprattutto, essere chiamato in causa quando Duvan Zapata davvero non ne ha più.

Previous articleBlitz per Carnesecchi: porta di lusso in Serie A per lui
Next articleCristina Buccino, la camicia si apre: lato A incontenibile – FOTO