Botto di Capodanno: ecco Vlahovic, nessun dubbio sulla prossima squadra

Il bomber della Fiorentina sarà il più ricercato della prossima sessione estiva di calciomercato. Tra le pretendenti a Vlahovic c’è anche la Juventus. L’attaccante serbo, però, è deciso a rifiutare i bianconeri per accasarsi in un altro club.

Nella scorsa stagione Dusan Vlahovic è stato insignito del premio di miglior giovane del campionato. Il bomber della Fiorentina, nonostante avesse solo 21 anni, nello scorso campionato ha messo a segno ben 21 gol. “From Zero to hero“, mai frase potrebbe essere più azzeccata per l’attaccante serbo che, parlando in termini fantacalcistici, è passato dall’essere il semplice giocatore da prendere all’asta ad 1 credito a diventare uno dei top. I numeri di Vlahovic anche in questa stagione sono da capogiro. Nelle diciannove gare di campionato disputate fin qui il serbo ha messo a segno ben 16 gol.

Dusan Vlahovic
© LaPresse

Un bottino che sommato a quello dei gol segnati dallo scorso Gennaio rende il serbo l’attaccante più prolifico della Serie A del 2021. Il numero 9 della Fiorentina, infatti, ha messo ha realizzato 33 gol agguantando anche Cristiano Ronaldo. Vlahovic è uno dei punti fermi della squadra di Vincenzo Italiano. Infatti, non solo detiene il record di gol realizzati, ma è anche il giocatore che ha giocato più minuti. Un fattore che ne aumenta ancora di più il valore di mercato. La notizia del rifiuto del rinnovo ha reso Vlahovic ancora più appetibile per l’estate 2022. Questo ha fatto drizzare le orecchie alla Juventus che è desiderosa di portare il serbo in bianconero.

LEGGI ANCHE >>> Regalo di fine anno, Inzaghi esulta: firma con l’Inter

Vlahovic, il Barcellona punta forte sul serbo!

Secondo quanto raccolto dal postare “fichajes.com“, il Barcellona vuole fortemente l’attaccante della Fiorentina. L’attaccante serbo, infatti, risulta meno costoso di Haaland, bomber in cima alla lista dei desideri del club spagnolo.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, l’affare a sorpresa è Frattesi: accordo in Serie A

 

Previous articleCalciomercato Milan, Maldini beffa il Napoli: sorpasso rossonero!
Next articleCalciomercato, il 2022 si apre con i fuochi d’artificio: affare Zaniolo